News

Distributori di carburanti, dal 7 aprile procedure semplificate di bonifica
Distributori di carburanti, dal 7 aprile procedure semplificate di bonifica

Arrivano col Dm Ambiente 12 febbraio 2015, n. 31 in vigore dal 7 aprile 2015 le procedure semplificate di bonifica e messa in sicurezza dei punti vendita di carburanti.

Spedizioni rifiuti, la polizza non “qualifica” il carico
Spedizioni rifiuti, la polizza non “qualifica” il carico

La polizza di carico ha finalità diverse da quelle concernenti la corretta qualificazione del rifiuto ed è quindi sempre superata dal dato fattuale decisivo che risulta dall’ispezione effettuata sul materiale.

Aia, verifica preliminare entro 7 aprile 2015
Aia, verifica preliminare entro 7 aprile 2015

Entro il 7 aprile devono presentare la verifica preliminare le installazioni soggette ad autorizzazione integrata ambientale statale non incluse tra quelle immediatamente tenute alla relazione di riferimento.

 

Bonifiche mare, MinAmbiente autorizza nuovi prodotti
Bonifiche mare, MinAmbiente autorizza nuovi prodotti

Il Dicastero ambientale ha riconosciuto l’idoneità di due nuovi prodotti disperdenti ad essere impiegati in mare per la bonifica della contaminazione da idrocarburi petroliferi.

Sistri, sanzioni dal 1° aprile 2015
Sistri, sanzioni dal 1° aprile 2015

Scatta il 1° aprile 2015, ex legge 11/2015 di conversione del Dl 192/2014, l'applicabilità delle sanzioni per mancata iscrizione al Sistri ed omesso pagamento del relativo contributo.

Direttiva sacchetti plastica, verso approvazione finale
Direttiva sacchetti plastica, verso approvazione finale

Con l'approvazione della posizione del Consiglio Ue del 2 marzo 2015 la direttiva sui sacchetti di plastica leggeri si avvia verso l'approvazione finale del Parlamento che adotterà il testo licenziato dal Consiglio.

Qualità delle acque, via al primo elenco sostanze da monitorare
Qualità delle acque, via al primo elenco sostanze da monitorare

Con decisione 20 marzo 2015, n. 2015/495/Ue, la Commissione ha approvato il primo elenco di controllo delle sostanze da sottoporre a monitoraggio a livello dell'Unione ai sensi della direttiva 2008/105/Ce.

Mud 2015, dichiarazione entro il 30 aprile
Mud 2015, dichiarazione entro il 30 aprile

Entro il 30 aprile 2015 gli operatori della filiera dei rifiuti devono presentare il Modello unico di dichiarazione ambientale (Mud), recante i dati relativi ai rifiuti prodotti, trasportati e gestiti nel corso del 2014.

Trasporto in conto proprio, autorizzazione anche per occasionale
Trasporto in conto proprio, autorizzazione anche per occasionale

Integra il reato di cui all’articolo 256, Dlgs 152/2006 il trasporto di rifiuti con mezzi propri, non autorizzati, anche se occasionale.

Sistri, novità per trasporto in conto proprio
Sistri, novità per trasporto in conto proprio

Dallo scorso 9 marzo, alla voce “soggetti obbligati” sul portale Sistri, è stata aggiornata la pagina con l’indicazione di quali Enti e Imprese, alla luce della vigente normativa, devono essere iscritte a Sistri.

Normativa in cantiere

Il Ddl recante Disposizioni in materia di delitti contro l'ambiente

Il disegno di legge che inserisce nel Codice penale cinque nuovi reati in materia ambientale approvato dal Senato il 4 marzo 2015 e trasmesso alla Camera per una nuova lettura.

Schema di Dm Ambiente recante Linee guida per l'assoggettamento a Via regionale

Lo schema di decreto ministeriale che approva le Linee guida per l'assoggettamento a verifica di assoggettabilità a Via dei progetti di competenza regionale che ha ricevuto parere positivo dalle Commissioni parlamentari il 17 febbraio 2015.

Tutta la normativa in cantiere in

Osservatorio di normativa ambientale

Giurisprudenza in evidenza

Sentenza Corte Costituzionale 17 marzo 2015, n. 38

Rifiuti - Scarti vegetali - Legge regionale - Abbruciamento di materiale vegetale residuale derivante da attività agricole - Inquadramento come normale pratica agricola - Legittimità costituzionale - Sussiste

Sentenza Tar Liguria 20 gennaio 2015, n. 88

Rifiuti - Autorizzazione unica ambientale (Aua) – Articolo 3, Dpr 59/2013 - Messa in riserva di rifiuti ex articolo 216, Dlgs 152/2006 - Disciplina urbanistica – Non conformità – Diniego

Sentenza Corte di Giustizia Ue 28 gennaio 2015, n. 3943

Rifiuti - Alghe miste ad altri rifiuti non organici - Spostamento dalla battigia - Interramento - Regime di deroga - Articolo 39, comma 11, Dlgs 205/2010 - Non rientra - Discarica abusiva - Articolo 256, comma 3, Dlgs 152/2006 - Sussiste

Tutta la giurisprudenza in

Osservatorio di normativa ambientale

Scadenze ambientali

Grandi impianti di combustione

Martedì 31 marzo 2015: versamento della prima rata trimestrale di acconto e del conguaglio 2014 della tassa sulle emissioni di SO2 e NOx.

Biossido di titanio

Martedì 31 marzo 2015: trasmissione della relazione annuale contenenti i dati relativi alle emissioni, agli stoccaggi e alle lavorazioni effettuate nel 2014.

Pile e accumulatori

Martedì 31 marzo 2015: comunicazione alle Camere di commercio dei dati relativi al quantativo di pile e accumulatori immesso sul mercato nazionale nel 2014.

Tutte le scadenze in

Scadenze ambientali

Formazione sui rifiuti

Classificazione, caratterizzazione e analisi dei rifiuti: le nuove norme di riferimento e la rivoluzione che ne deriva

 

Relatori:

Loredana Musmeci (Capo Dipartimento Ambiente e Prevenzione primaria Istituto Superiore di Sanità – ISS)

Claudio Rispoli (Chimico – Consulente ADR)

 

Milano, venerdì 22 maggio 2015

> vai al programma

Roma, martedì 16 giugno 2015

> vai al programma

Milano, lunedì 22 giugno 2015

> val al programma

Novità normative

Dl 31 dicembre 2014, n. 192 - Testo coordinato

Il testo del Dl 192/2014 (Milleproroghe 2015) con le scadenze per Sistri e discariche aggiornato alle novità introdotte dalla legge di conversione 27 febbraio 2015, n. 11.

Dlgs 16 marzo 2015, n. 28

Il decreto legislativo, in vigore dal 2 aprile 2014, sull'esclusione della punibilità per tenuità fatto e non abitualità in relazione a certi reati e può riguardare alcuni reati ambientali.

Dm Ambiente 15 gennaio 2015

Il testo del decreto che disciplina l'interconnessione del Corpo forestale dello Stato al Sistri, il sistema di controllo telematico dei rifiuti.

Dpcm 17 dicembre 2014

Il testo del decreto recante approvazione del Modello unico di dichiarazione ambientale (Mud) per l'anno 2015

Tutte le novità normative in

Osservatorio di normativa ambientale

Commenti e sintesi

Delitti ambientali, cosa prevede il Ddl in corso di approvazione

Una lettura punto per punto del disegno di legge che introduce nel Codice penale cinque nuovi reati ambientali approvato dal Senato il 4 marzo 2015 e trasmesso alla Camera.

Bonifica siti inquinati, il regime di responsabilità del proprietario "incolpevole" secondo il Consiglio di Stato

Passiamo in rassegna i principi di diritto contenuti nell'ordinanza 21/2013 del Consiglio di Stato che sono stati ritenuti conformi all'ordinamento europeo dalla Corte di Giustizia (sentenza 4 marzo 2015).

Dl "milleproroghe 2015", le novità ambientali alla luce della legge di conversione

Le proroghe di scadenze ambientali contenute nel Dl "Milleproroghe" alla luce delle novità della legge di conversione 27 febbraio 2015, n. 11 in vigore dal 1° marzo 2015.

Tutti i commenti e sintesi in

Osservatorio di normativa ambientale

Prassi in evidenza

Circolare Regione Lombardia 22 dicembre 2014, n. 11

Ulteriori indirizzi operativi sull'Aia dopo le modifiche al Dlgs 152/2006 da parte del Dlgs 4 marzo 2014, n. 46

Accordo Stato-Regioni 18 dicembre 2014

Nota esplicativa sul regime transitorio in materia di verifica di assoggettabilità a Via introdotto dall'articolo 15 del Dl 91/2014

Parere Agenzia delle entrate n. 954-12/2014

Tassa sulle concessioni governative - Applicazione per le iscrizioni all'Albo gestori ambientali

Documentazione complementare

Relazione MinAmbiente 14 gennaio 2015

Aggiornamento del programma nazionale di prevenzione dei rifiuti

Delibera Consiglio federale delle Agenzie ambientali 30 giugno 2014

Progettazione di reti e programmi di monitoraggio delle acque ai sensi del Dlgs 152/2006 e relativi decreti attuativi

Tutte la documentazione in

Osservatorio di normativa ambientale
 

Nelle newsletter

Punto sostenibile

Numero 3/2015 - Edoardo Zanchini racconta il rapporto 2015 Ambiente Italia  - Il nuovo saggio L'acqua intelligente racconta di come sia possibile una gestione idrica sostenibile - Le Ecomafie - Bioeconomia, la chimica verde e la rinascita di una eccellenza italiana

Rivista Rifiuti marzo 2015

Adempimenti

Materia rinnovabile

Gli Speciali

SPECIALE "Sistri"

Il dossier sul sistema di controllo telematico dei rifiuti aggiornato al Dm Ambiente 15 gennaio 2015 recante l'interconnessione del Corpo forestale al Sistri ed alla legge 11/2015 di conversione del Dl 192/2014 che sancisce l’applicabilità dall'1/4/2015 delle sanzioni per omessa iscrizione e/o pagamento del contributo

SPECIALE Mud 2015

Lo Speciale sul Modello unico di dichiarazione ambientale (Mud), previsto dal Dm 17 dicembre 2014, che dovrà essere presentato alle autorità entro il 30 aprile 2015.

SPECIALE Dlgs 152/2006

La monografia dinamica sul "Codice dell'ambiente" aggiornata alle novità introdotte dal Dl 5 gennaio 2015 n. 1 (Disposizioni urgenti per l'esercizio di imprese di interesse strategico nazionale in crisi)

Le Aree

"Area 231"

L'Area sulla responsabilità amministrativa delle imprese per reati ambientali aggiornata alla sentenza Corte Cassazione 8531/2015 su reato di lezioni personali sotto i 40 giorni e responsabilità "231"

"Pneumatici fuori uso (Pfu)"

L'area dedicata al sistema di gestione dei pneumatici fuori uso, in collaborazione con Ecopneus, aggiornata al decreto direttoriale MinAmbiente 7 luglio 2014 sui contributi per gestione Pfu da veicoli fuori uso

Quesiti sui rifiuti

Libri

La gestione dei Pneumatici fuori uso (Pfu)
La gestione dei Pneumatici fuori uso (Pfu)

a cura di Paola Ficco

 

Gestire correttamente il pneumatico quando diventa rifiuto.

 

>> vai al download

2 °C

Innovazioni radicali per vincere la sfida del clima e trasformare l'economia

di Gianni Silvestrini

2 °C
Bioeconomia

La chimica verde e la rinascita di un'eccellenza italiana

Bioeconomia

Save the date

"Due Gradi"

In occasione del convegno GBC Italia "Risultati raggiunti e nuove opportunità di sviluppo per il Green Building Council Italia", si terra la presentazione del libro di Gianni Silvestrini "Due Gradi".

Ferrare 27 marzo, presso Sala Conferenze laboratorio TekneHub via Saragat 13

 

Prossime date:

Palermo, 1° aprile ore 11, Presidenza della scuola Politecnica - Viale delle Scienze

Milano 9 aprile, ore 18.30 - Libreria Open, Viale Montenero, 6