News

Inquinamento ambientale, condotta "abusiva" anche se violate norme non settoriali
Inquinamento ambientale, condotta "abusiva" anche se violate norme non settoriali

Ai fini dell'integrazione del delitto di inquinamento ambientale ex articolo 452-bis, Codice penale, la condotta "abusiva" richiesta è anche quella posta in violazione di norme non strettamente "ambientali".

Combustione illecita rifiuti, reato prescinde da danno ad ambiente
Combustione illecita rifiuti, reato prescinde da danno ad ambiente

Per l'integrazione del reato di combustione illecita di rifiuti ex articolo 256-bis del Dlgs 152/2006 non è richiesta la dimostrazione del danno all'ambiente o del pericolo per la pubblica incolumità.

Incidenti rilevanti, Ue confida in Seveso III
Incidenti rilevanti, Ue confida in Seveso III

Da un'analisi Ue relativa agli incidenti industriali rilevanti negli Stati membri, emerge chiaro il miglioramento avvenuto con il passaggio dalla direttiva Seveso II alla Seveso III, in particolare per le ispezioni.

Campania, istruzioni aggiornate per procedure Via
Campania, istruzioni aggiornate per procedure Via

In adeguamento alle novità introdotte a livello centrale con il Dlgs 104/2017, la Giunta regionale ha aggiornato gli "Indirizzi operativi e procedurali per lo svolgimento della Valutazione di impatto ambientale in Regione Campania".

Conou, approvato il nuovo statuto del Consorzio oli usati
Conou, approvato il nuovo statuto del Consorzio oli usati

Il Ministero dell'ambiente ha approvato lo statuto del Consorzio nazionale per la gestione, raccolta e trattamento degli oli minerali usati (Conou) ai sensi dell'articolo 236 del Dlgs 152/2006.

Aee "non conformi", facilitazioni Ue per mercato pezzi di ricambio
Aee "non conformi", facilitazioni Ue per mercato pezzi di ricambio

Via libera alla fine del divieto di operazioni sul mercato secondario delle apparecchiature elettriche ed elettroniche (Aee) non "conformi" alla direttiva 2011/65/Ue.

Sottoprodotti, Emilia-Romagna detta criteri per residui ceramica
Sottoprodotti, Emilia-Romagna detta criteri per residui ceramica

La Regione ha dettato le condizioni che le imprese di produzione di piastrelle e di lastre in ceramica devono rispettare per essere iscritte nell'Elenco regionale dei sottoprodotti.

Pneumatici fuori uso (Pfu), regole nazionali su “end of waste” al vaglio dell’Ue
Pneumatici fuori uso (Pfu), regole nazionali su “end of waste” al vaglio dell’Ue

Il 14 novembre 2017 il MinAmbiente ha presentato alla Commissione europea lo schema di regolamento che reca la disciplina della cessazione della qualifica di rifiuto della gomma vulcanizzata derivante da Pfu.

Emas, da Ue indicazioni per settore agricoltura
 Emas, da Ue indicazioni per settore agricoltura

Per chi aderisce all’Emas, l'Ue ha stilato il documento di riferimento relativo alle miglior pratiche di gestione ambientale nel settore dell’agricoltura, ed in particolare per la gestione idrica, dei liquami e della gestione dei rifiuti.

Normativa in cantiere

Schema di regolamento MinAmbiente recante disciplina "end of waste" per la gomma vulcanizzata derivante da pneumatici fuori uso (Pfu)

Il testo della bozza di decreto per la disciplina della cessazione della qualifica di rifiuto della gomma vulcanizzata derivante da Pfu trasmessa dal MinAmbiente alla Commissione Ue il 14 novembre 2017

Ddl recante norme su segnalazioni illeciti nell'ambito di Enti e imprese (Whistleblowing) - Modifiche al Dlgs 231/2001

Il disegno di legge che introduce disposizioni dirette a proteggere gli autori di segnalazioni di illeciti nell'ambito del rapporto pubblico o privato (in aziende dotate di "modello 231") approvato in via definitiva dal Parlamento il 15 novembre 2017

Schema di Dm recante i criteri per l'assimilazione dei rifiuti speciali agli urbani

Lo schema di decreto che reca i criteri qualitativi e quali-quantitativi per l'assimilazione dei rifiuti speciali agli urbani ex articolo 195, comma 2, Dlgs 152/2006 - Bozza del 19 settembre 2017

Tutta la normativa in cantiere in

Osservatorio di normativa ambientale

Giurisprudenza in evidenza

Sentenza Corte di Cassazione 27 ottobre 2017, n. 49458

Rifiuti - Autospurgo - Raccolta rifiuti - Conferimento a impianto non autorizzato - Gestione non autorizzata - Reato - Articolo 256, comma 1, Dlgs 152/2006 - Responsabilità del titolare dell'impresa - Presupposti - Tornaconto economico - Conoscenza dell'illecito - Sistema Gps - Insufficienza

Sentenza Corte di Cassazione 25 ottobre 2017, n. 49056

Responsabilità amministrativa delle persone giuridiche - Dlgs 231/2001 - Ambito di applicazione - Articolo 1, Dlgs 231/2001 - Enti dotati di personalità giuridica - Società unipersonali - Sussistenza

Tutta la giurisprudenza in

Osservatorio di normativa ambientale

Scadenze ambientali

Aeroporti

Giovedì 30 novembre 2017: trasmissione della relazione sul monitoraggio del rumore aeroportuale notturno

Imballaggi

Giovedì 30 novembre 2017: presentazione del piano specifico di prevenzione e gestione degli imballaggi per il 2018

Pneumatici fuori uso (Pfu)

Giovedì 30 novembre 2017: invio dichiarazione relativa ai gestori autorizzati per il 2018

Vai al promemoria completo delle

Scadenze ambientali

Formazione sui rifiuti

SEMINARI

Rifiuti: trasporto e ADR. Chi, cosa come

ROMA, martedì 21 novembre 2017

> vai al programma

Classificazione rifiuti: tra complessità e incertezza

MILANO, giovedì 14 dicembre 2017

> vai al programma

La partecipazione a questo Seminario dà diritto a n. 7 crediti formativi rilasciati dal Consiglio Nazionale dei Chimici

Documentazione complementare

Parere Consiglio Superiore dei lavori pubblici 19 ottobre 2017

Le indicazioni dell'organo tecnico consultivo statale sull'applicazione delle regole per la commercializzazione dei prodotti da costruzione agli aggregati riciclati prodotti da impianti di recupero rifiuti inerti

Responsabile Tecnico Albo gestori, QUIZ ed AREA risevata

Pubblicati sul portale dell'Albo gestori ambientali:
1) i Quiz per l'esame, suddivisi nei Moduli
- Obbligatorio per tutte le categorie;
- Categorie 1/4/5, raccolta/trasporto rifiuti;
- Categoria 8, intermediazione/commercio rifiuti;
- Categoria 9, bonifica siti;
- Categoria 10, bonifica beni contenenti amianto
2) l'"Area riservata Responsabili tecnici"

Comunicazione Commissione Ue 25/10/2017

Orientamenti dell'Ue sulle donazione delle eccedenze alimentari per la prevenzione della produzione di rifiuti

Tutta la documentazione in

Osservatorio di normativa ambientale

Novità normative

Dm 24 ottobre 2015 - Testo vigente

Il testo del decreto MinAmbiente recante i criteri ambientali minimi ("Cam") per gli appalti nell'edilizia pubblica alla luce delle novità introdotte dal Dm 11 ottobre 2017 in vigore dal 7 novembre 2017

Dm Infrastrutture 12 ottobre 2017

Disciplina delle procedure autorizzatorie per il riciclaggio delle navi - Attuazione regolamento 1257/2013/Ue

Dm Ambiente 26 settembre 2017

Il decreto del Ministero dell'ambiente che contiene le modalità per i gestori degli impianti di combustione di richiesta dell'autorizzazione all'utilizzo a fini di sperimentazione e ricerca di combustibili non ammessi dall'allegato X, Parte V del Dlgs 152/2006

Dm Ambiente 3 luglio 2017, n. 142

Il regolamento che introduce il sistema sperimentale volontario di vuoto a rendere e cauzione per gli imballaggi riutilizzabili di birra e acqua minerale ex articolo 219-bis del Dlgs 152/2006, in vigore dal 10 ottobre 2017

Tutte le novità normative in

Osservatorio di normativa ambientale

Commenti e Approfondimenti

Check-point normativa oli minerali usati

Una tavola sinottica con le norma primarie, quelle secondarie e la prassi amministrativa relative alla gestione degli oli minerali usati, aggiornata al Dm 7 novembre 2017 che ha approvato lo statuto del Conou

Legge di bilancio 2018, le disposizioni "ambientali" del testo in corso di approvazione

La sintesi delle disposizioni "ambientali" contenute nel disegno di legge di bilancio 2018 in discussione in Commissione al Senato dall'8 novembre 2017

Inquinamento marino da navi, le norme internazionali e nazionali di contrasto

Il quadro sinottico della normativa internazionale, europea e nazionale sull'inquinamento marino da navi

Informazione ambientale e riservatezza commerciale, due diritti da bilanciare

Partendo dalla giurisprudenza della Corte di Giustizia Ue, il punto sull'equilibrio tra l'accesso alle informazioni ambientali ex direttiva 2003/4/Ce e la riservatezza delle informazioni industriali delle aziende.

Rifiuti, quando la "sorveglianza radiometrica" è un obbligo

Una sintesi del quadro normativo degli obblighi di sorveglianza radiometrica (presenza di radiazioni) su rottami metallici, Raee e rifiuti destinati agli inceneritori ai sensi del Dlgs 230/1995 e delle normative sui rifiuti

Autorizzazione emissioni aria, come cambia il Codice ambientale con il recepimento della direttiva Ue sugli impianti medi di combustione

L'approfondimento sulla disciplina delle autorizzazioni alle emissioni in atmosfera ex Parte V del Dlgs 152/2006 alla luce delle modifiche previste dallo schema di Dlgs che recepisce la direttiva 2015/2193/Ue all'esame del Parlamento

Tutti i commenti e approfondimenti in

Osservatorio di normativa ambientale

Prassi in evidenza

Circolare MinEconomia e finanze 20 novembre 2017, n. 1/DF

I chiarimenti del Ministero sulla corretta applicazione della parte variabile della tassa rifiuti (Tari) ai sensi dell'articolo 1, comma 651, legge 147/2013 e del Dpr 158/1999

Circolare MinAmbiente 10 novembre 2017, n. 0015786

Terre e rocce da scavo - Dpr 120/2017 - Matrici materiali di riporto - Chiarimenti interpretativi

Circolare MinAmbiente 30 maggio 2017, n. 7619

Sottoprodotti - Circolare esplicativa per l'applicazione del Dm 264/2016 recante i criteri indicativi per la qualifica delle biomasse "residuali" - Articolo 184-bis, comma 2, Dlgs 152/2006

Rivista Rifiuti novembre- dicembre 2017

Adempimenti

Gli Speciali

SPECIALE Nuovo Codice appalti (Dlgs 50/2016) ed ambiente

L'area dedicata al Codice dei contratti pubblici e concessioni aggiornata al nuovo Dm Ambiente 11 ottobre 2017 recante i nuovi criteri ambientali minimi (cd. "Cam") per costruzione, ristrutturazione e manutenzione degli edifici pubblici

SPECIALE Terre e rocce da scavo

La monografia dedicata alla nuova disciplina sulla gestione ambientale delle terre e rocce da scavo ex Dpr 120/2017 aggiornata alla circolare MinAmbiente 0015786/2017 sulle matrici materiali da riporto

SPECIALE Codice dell'Ambiente

La monografia dedicata al Dlgs 152/2006 aggiornata al Dm 26/9/2017 (emissioni da combustibili) ed al Dm 7/11/2017 (nuovo Statuto Conou)

Le Aree

"Area 231"

L'Area sulla responsabilità amministrativa di Enti ed imprese ex Dlgs 231/2001 anche per reati ambientali e di sicurezza sul lavoro commessi da dipendenti ed organi apicali aggiornata alla legge 161/2017 che ha ampliato le sanzioni per l'impiego a proprio vantaggio di cittadini di paesi terzi il cui soggiorno è irregolare

"Pneumatici fuori uso (Pfu)"

L'area sul sistema di gestione dei pneumatici fuori uso, in collaborazione con Ecopneus. Aggiornata alla sentenza Tar Lazio 9624/2017 che annulla sovvenzioni statali per export camion inquinanti ed allo schema di Dm su "end of waste" della gomma vulcanizzata da Pfu

Nelle newsletter


Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598