News

Sistri, ecco come cancellarsi
Sistri, ecco come cancellarsi

Pubblicata sul portale del Sistri (www.sistri.it) la nuova Sezione “Modalità di cancellazione” con le indicazioni per effettuare richiesta di cancellazione dal sistema e riconsegna dei dispositivi Usb e black box.

Albo gestori, chiarimenti su attività bonifica
Albo gestori, chiarimenti su attività bonifica

Le imprese iscritte ai sensi del Dm 406/1998 in categoria 9 (bonifica di siti) o 10 (bonifica di beni contenenti amianto) possono essere considerate iscritte nelle corrispondenti classi previste dal Dm 120/2014.

Rapporto Raee 2014, crescono raccolta e centri di conferimento
Rapporto Raee 2014, crescono raccolta e centri di conferimento

Raccolta in crescita (+2,56%) e aumento dei centri di conferimento (+1%) come emerge dal Rapporto 2014 su ritiro e trattamento rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (Raee) presentato il 16 aprile 2015 dal Centro coordinamento Raee.

Consulta su abbruciamento residui vegetali, la materia è "agricoltura"
Consulta su abbruciamento residui vegetali, la materia è "agricoltura"

Le Regioni possono legiferare in materia di abbruciamento residui vegetali naturali in quanto la questione rientra nella materia "agricoltura" di competenza residuale regionale. Così la Corte Costituzionale nella sentenza 16 aprile 2015, n. 60.

Rifiuti speciali, “prossimità” impianti non è vincolo assoluto
Rifiuti speciali, “prossimità” impianti non è vincolo assoluto

La non “indispensabilità” di un impianto di smaltimento/recupero di rifiuti speciali in relazione ai fabbisogni di smaltimento locali, secondo il Consiglio di Stato, non deve necessariamente condurre al diniego dell’Aia.

Aee, in arrivo modifiche a sostanze con restrizioni d'uso
Aee, in arrivo modifiche a sostanze con restrizioni d'uso

Nuove sostanze pericolose con restrizioni d'uso entrano nella direttiva Aee (2011/65/Ue) secondo quanto prevede lo schema di direttiva delegata approvato dalla Commissione Ue il 31 marzo 2015 e trasmesso al Consiglio Ue il 20 aprile.

Raee fotovoltaici, in consultazione la guida Gse per la gestione
Raee fotovoltaici, in consultazione la guida Gse per la gestione

Il Gestore dei servizi energetici il 20 aprile 2015 ha comunicato di avere rilasciato in consultazione le istruzioni operative per lo smaltimento dei Raee fotovoltaici. I contributi degli interessati devono pervenire entro il 22 maggio 2015.

Cassazione su Dlgs “non punibilità per tenuità”: anche per procedimenti in corso
Cassazione su Dlgs “non punibilità per tenuità”: anche per procedimenti in corso

Per la Corte di Cassazione, la natura sostanziale dell’istituto introdotto dal Dlgs 28/2015 “induce” la sua applicazione anche ai procedimenti in corso, con conseguente retroattività della legge più favorevole.

Sottoprodotti, MinAmbiente annuncia decreto attuativo
Sottoprodotti, MinAmbiente annuncia decreto attuativo

Confronto positivo tra MinAmbiente e associazioni di categoria sullo schema di decreto che definisce le condizioni in base alla quale una sostanza residuale viene classificata come un “sottoprodotto”, e quindi non rifiuto.

Via regionale, dal 26 aprile nuove linee guida per "screening"
Via regionale, dal 26 aprile nuove linee guida per "screening"

Dal 26 aprile 2015 sono in vigore le nuove Linee guida per l'assoggettamento dei progetti a verifica di assoggettabilità a Via regionale ("screening") come previsto dal Dm Ambiente 30 marzo 2015.

Prassi in evidenza

Circolare Albo nazionale gestori ambientali 21 aprile 2015, n. 306

Iscrizione nelle categorie 9 (bonifica dei siti) e 10 per (bonifica di beni contenenti amianto) - Applicazione Dm 120/2010

Circolare Regione Lombardia 22 dicembre 2014, n. 11

Ulteriori indirizzi operativi sull'Aia dopo le modifiche al Dlgs 152/2006 da parte del Dlgs 4 marzo 2014, n. 46

Accordo Stato-Regioni 18 dicembre 2014

Nota esplicativa sul regime transitorio in materia di verifica di assoggettabilità a Via introdotto dall'articolo 15 del Dl 91/2014

Giurisprudenza in evidenza

Sentenza Corte Costituzionale 16 aprile 2015, n. 60

Rifiuti - Residui vegetali - Abbruciamento - Disciplina - Legge regionale - Violazione competenze statali esclusive nella materia "ambiente" - Esclusione - Disciplina relativa alla materia "agricoltura" di competenza residuale regionale - Sussiste

Sentenza Consiglio di Stato 4 marzo 2015, n. 1054

Bonifiche - Acque emunte - Articolo 243, Dlgs 152/2006 - Esclusione a priori dal regime dei rifiuti - Non fondata - Nozione di scarico - Rilievo decisivo - Riversamento delle acque interrotto da stoccaggio - Norme in materia di gestione di rifiuti - Applicabili

Sentenza Corte di Cassazione 19 marzo 2015, n. 11492

Rifiuti - Deposito temporaneo ex articolo 183, lettera bb) Dlgs 152/2006 - Categorie omogenee - Nozione - Coincidenza con classificazione “Cer”- Sussiste - Rilevanza per gestione illecita
ex articolo 256, comma 1, Dlgs 152/2006 - Sussiste

Sentenza Corte di Giustizia Ue 4 marzo 2015, causa C-534/13

Direttiva 2004/35/Ce – Responsabilità ambientale – Proprietari "incolpevoli" di terreni inquinati - Normativa che non consente di imporre loro l'esecuzione di misure di prevenzione e di riparazione – Compatibilità con i principi del 'chi inquina paga', di precauzione, dell'azione preventiva e della correzione, in via prioritaria alla fonte, dei danni causati all'ambiente

Tutta la giurisprudenza in

Osservatorio di normativa ambientale

Formazione sui rifiuti

Classificazione, caratterizzazione e analisi dei rifiuti: le nuove norme di riferimento e la rivoluzione che ne deriva

 

Relatori:

Loredana Musmeci (Capo Dipartimento Ambiente e Prevenzione primaria Istituto Superiore di Sanità – ISS)

Claudio Rispoli (Chimico – Consulente ADR)

 

Roma, martedì 16 giugno 2015

> vai al programma

Milano, lunedì 22 giugno 2015

> val al programma

Novità normative

Regolamento 1907/2006/Ce - Testo aggiornato

Il testo del regolamento Reach sulla registrazione e l'autorizzazione delle sostanze chimiche aggiornato alle novità introdotte dal regolamento 2015/628/Ue, in vigore a partire dal 13 maggio 2015

Dm Ambiente 30 marzo 2015

Il decreto ministeriale con le Linee guida per la verifica di assoggettabilità a Via dei progetti di competenza regionale, in vigore dal 26 aprile 2015.

Direttiva 2011/65/Ue – Testo aggiornato

Il provvedimento Ue su restrizione dell’uso di sostanze pericolose nelle Aee con le modifiche introdotte dalle direttive delegate 2015/573/Ue e 2015/574/Ue recanti dal 30 aprile 2015 nuove deroghe per alcuni elementi.

Dpcm 17 dicembre 2014

Il nuovo Modello unico di dichiarazione ambientale (Mud) per l'anno 2015

Tutte le novità normative in

Osservatorio di normativa ambientale

Commenti e sintesi

Direttiva "Seveso III", analisi del recepimento italiano

Analisi dello schema di Dlgs di recepimento della direttiva 2012/18/Ue sul controllo dei pericoli di incidenti rilevanti connessi con determinate sostanze pericolose licenziato dal Governo in via preliminare e trasmesso il 31 marzo 2015 al Parlamento per il parere.

Classificazione rifiuti nel 2015, il quadro della situazione

Il punto sulla classificazione dei rifiuti alla luce delle nuove indicazioni del decreto "Competitività", entrate in vigore il 18 febbraio 2015, e delle nuove disposizioni europee applicabili il 1° giugno 2015

Delitti ambientali, cosa prevede il Ddl in corso di approvazione

Una lettura punto per punto del disegno di legge che introduce nel Codice penale cinque nuovi reati ambientali approvato dal Senato il 4 marzo 2015 e trasmesso alla Camera.

Tutti i commenti e sintesi in

Osservatorio di normativa ambientale

Normativa in cantiere

Schema di Dlgs recante recepimento direttiva "Seveso III"

Il testo del Dlgs di recepimento della direttiva 2012/18/Ue sul controllo del pericolo di incidenti rilevanti connessi con determinate sostanze trasmesso dal Governo il 31 marzo 2015 alle Commissioni parlamentari per il parere.

Il Ddl recante Disposizioni in materia di delitti contro l'ambiente

Il disegno di legge che inserisce nel Codice penale cinque nuovi reati in materia ambientale approvato dal Senato il 4 marzo 2015 e trasmesso alla Camera per una nuova lettura.

I Disegni di legge "Comunitarie 2014"

I testi dei nuovi Ddl recanti norme per l'adeguamento dell'ordinamento nazionale al diritto Ue:

- "Legge di delegazione europea 2014" (all'esame del Senato dal 4 marzo 2015)

- "Legge europea 2014" (licenziato dal Governo il 3 marzo 2015 e trasmesso al Parlamento)

Tutta la normativa in cantiere in

Osservatorio di normativa ambientale

Documentazione complementare

Rapporto Centro Coordinamento Raee 2014

Rapporto sul sistema di ritiro e trattamento dei Raee - Presentato il 16 aprile 2015

Relazione MinAmbiente 14 gennaio 2015

Aggiornamento del programma nazionale di prevenzione dei rifiuti

Tutte la documentazione in

Osservatorio di normativa ambientale

Scadenze ambientali

Energy manager

Giovedì 30 aprile 2015: comunicazione al MinSviluppo economico del nominativo del tecnico responsabile per la conservazione e l'uso dell'energia.

Albo gestori

Giovedì 30 aprile 2015: versamento dei diritti di iscrizione annuali alle Sezioni regionali dell'Albo gestori ambientali.

Recupero semplificato rifiuti

Giovedì 30 aprile 2015: versamento alla Provincia del diritto annuale di iscrizione al registro delle imprese che svolgono attività di recupero di rifiuti in regime semplificato.

Tutte le scadenze in

Scadenze ambientali
 

Rivista Rifiuti aprile 2015

Adempimenti

Materia rinnovabile

Gli Speciali

SPECIALE "Sistri"

Il dossier sul sistema di controllo telematico dei rifiuti aggiornato al Dm Ambiente 15 gennaio 2015 recante l'interconnessione del Corpo forestale al Sistri ed alla legge 11/2015 di conversione del Dl 192/2014 che sancisce l’applicabilità dall'1/4/2015 delle sanzioni per omessa iscrizione e/o pagamento del contributo

SPECIALE Mud 2015

Lo Speciale sul Modello unico di dichiarazione ambientale (Mud), previsto dal Dm 17 dicembre 2014, che dovrà essere presentato alle autorità entro il 30 aprile 2015.

SPECIALE Dlgs 152/2006

La monografia dinamica sul "Codice dell'ambiente" aggiornata al Dm Ambiente 30 marzo 2015, in vigore dal 26 aprile 2015, recante le linee guida per la verifica di assoggettabilità a Via dei progetti di competenza regionale.

Le Aree

"Area 231"

L'Area sulla responsabilità amministrativa delle imprese per reati ambientali aggiornata alla sentenza Corte Cassazione 8531/2015 su reato di lezioni personali sotto i 40 giorni e responsabilità "231"

"Pneumatici fuori uso (Pfu)"

L'area dedicata al sistema di gestione dei pneumatici fuori uso, in collaborazione con Ecopneus, aggiornata al 1° Rapporto nazionale sulla gestione dei Pfu provenienti dai veicoli a fine vita presentato a Roma il 7 febbraio 2015

Quesiti sui rifiuti

Libri

La gestione dei Pneumatici fuori uso (Pfu)
La gestione dei Pneumatici fuori uso (Pfu)

a cura di Paola Ficco

 

Gestire correttamente il pneumatico quando diventa rifiuto.

 

>> vai al download

2 °C

Innovazioni radicali per vincere la sfida del clima e trasformare l'economia

di Gianni Silvestrini

2 °C
Bioeconomia

La chimica verde e la rinascita di un'eccellenza italiana

Bioeconomia

Save the date

GOODESIGN

Milano, Cascina Cuccagna 14 aprile - 3 maggio

Materia Rinnovabile vi invita a Goodesign, un progetto di Best Up e Cascina Cuccagna a cura di Officina Temporanea

Nelle newsletter

Newsletter Nextville

Nella Newsletter del 13 aprile - In Gu le nuove linee guida per lo screening regionale • Il Gse pubblica le Regole Tecniche sugli accumuli •  Mini idroelettrico, il kit da escursione per ricaricare lo smartphone • Serre fotovoltaiche, la maggiorazione spetta solo se l'integrazione è totale • Detrazioni 65%, disponibile il portale Enea 2015 e i nuovi vademecum • Certificati bianchi e fatturazione elettronica, novità dal Gme

Punto sostenibile

Numero 3/2015 - Edoardo Zanchini racconta il rapporto 2015 Ambiente Italia  - Il nuovo saggio L'acqua intelligente racconta di come sia possibile una gestione idrica sostenibile - Le Ecomafie - Bioeconomia, la chimica verde e la rinascita di una eccellenza italiana