News

Rifiuti, avanza discussione su schema "decreto assimilazione"
Rifiuti, avanza discussione su schema "decreto assimilazione"

Avanza la discussione sullo schema di Dm Ambiente sull'assimilazione dei rifiuti speciali agli urbani al vaglio delle Associazioni di categoria che il 21/6/2017 ne hanno sottolineato la necessità di rapida approvazione.

Lazio, approvato Piano di azione regionale Gpp
Lazio, approvato Piano di azione regionale Gpp

La Giunta regionale Lazio ha approvato il "Piano di azione regionale per l'applicazione del Gpp" per il triennio 2017-2019, accordandosi alla più recente normativa nazionale.

Riciclaggio e recupero rifiuti, domande entro il 21/9 per finanziamento progetti

Al via gli incentivi del Ministero dell'ambiente previsti da due bandi di cofinanziamento di progetti per sviluppare nuove tecnologie di recupero, riciclaggio e trattamento di rifiuti, domande entro il 21/9/2017.

Delitti contro paesaggio e beni culturali, Camera approva nuove sanzioni
Delitti contro paesaggio e beni culturali, Camera approva nuove sanzioni

Via libera dalla Camera il 22 giugno 2017 al disegno di legge che inasprisce le sanzioni per reati contro paesaggio e beni culturali, colpite anche le imprese per reato commesso dai dipendenti ex Dlgs 231/2001.

Responsabile tecnico rifiuti, nuovi requisiti pubblicati in Gu
Responsabile tecnico rifiuti, nuovi requisiti pubblicati in Gu

Sono state pubblicate sulla Gazzetta ufficiale del 21 giugno 2017 le delibere dell'Albo gestori ambientali che stabiliscono i requisiti del Responsabile tecnico e le modalità di svolgimento delle verifiche abilitative.

Lombardia, domande Comuni entro 28/7/2017 per nuovi contributi rimozione amianto
Lombardia, domande Comuni entro 28/7/2017 per nuovi contributi rimozione amianto

La Regione Lombardia ha lanciato un nuovo bando per la concessione di contributi ai Comuni per la rimozione del cemento-amianto dagli edifici pubblici, domande entro 28 luglio 2017.

Classificazione rifiuti, "Codice ambientale" richiama ultima disciplina Ue
Classificazione rifiuti, "Codice ambientale" richiama ultima disciplina Ue

La nuova premessa all'allegato D (Elenco dei rifiuti) del Dlgs 152/2006 chiarisce che la classificazione dei rifiuti è effettuata applicando la decisione 2014/955/Ue e il regolamento 1357/2014/Ue.

Veneto, spinta al contenimento del consumo di suolo
Veneto, spinta al contenimento del consumo di suolo

Stop al consumo di suolo in Veneto con l'approvazione della legge regionale che mira alla riduzione programmata della copertura del suolo regionale promuovendone la sua rinaturalizzazione.

Adr, Italia adegua norme interne a regole internazionali 2017
Adr, Italia adegua norme interne a regole internazionali 2017

In materia di trasporto di merci pericolose (ed in particolare di Adr), il MinInfrastrutture ha recepito la direttiva 2016/2309, sostituendo nel Dlgs 35/2010 i riferimenti al vecchio "Accord dangereuses route" (Adr) ed inserendo quelli del 2017.

Normativa in cantiere

Schema di Dpr recante la nuova disciplina sulla gestione delle terre e rocce da scavo

Il testo del decreto governativo per la gestione delle terre e rocce da scavo come sottoprodotti, rifiuti e non rifiuti licenziato dal Consiglio dei Ministri del 19 maggio 2017 ed emanato dal Presidente della Repubblica

Schema di Dlgs di recepimento della direttiva 2014/52/Ue sulla valutazione di impatto ambientale (Via)

Lo schema di Dlgs che modifica il Dlgs 152/2006 recependo la direttiva 2014/52/Ue in materia di valutazione di impatto ambientale firmato dal Capo dello Stato il 16 giugno 2017

Ddl recante "Legge annuale per il mercato e la concorrenza"

Il disegno di legge in materia di mercato e concorrenza che contiene norme sul trasporto rifiuti di metalli ferrosi e non ferrosi e sul mercato degli imballaggi approvato dal Senato il 3 maggio 2017 e trasmesso alla Camera

Tutta la normativa in cantiere in

Osservatorio di normativa ambientale

Giurisprudenza in evidenza

Sentenza Corte di Cassazione 26 maggio 2017, n. 26431

Rifiuti - Carta, cartone, rottami ferrosi - Commercio ambulante - Condizioni ex articolo 266, comma 5, Dlgs 152/2006 - Licenza ex Dlgs 114/1998 - Sussistenza - Residui oggetto dell’autorizzazione - Coerenza  - Reato ex articolo 256, Dlgs 152/2006 - Insussitenza

Sentenza Corte di Cassazione 9 maggio 2017, n. 22260

Rifiuti urbani - Raccolta differenziata - Centri di raccolta - Dm 8 aprile 2008 - Individuazione caratteristiche e funzioni - Non rispondenza - Disciplina generale sui rifiuti - Applicabilità

Sentenza Corte Costituzionale 12 aprile 2017, n. 75

Rifiuti - Miscelazioni non vietate in base all'articolo 187 del Dlgs 152/2006 - Previsione della non sottoposizione ad autorizzazione e a prescrizioni o limitazioni ulteriori rispetto a quella previste per legge - Articolo 49, legge 221/2015 che aggiunge il comma 3-bis all'articolo 187, Dlgs 152/2006 - Illegittimità costituzionale

Tutta la giurisprudenza in

Osservatorio di normativa ambientale

Scadenze ambientali

Grandi impianti di combustione (Gic)

Venerdì 30 giugno 2017: versamento tassa sulle emissioni di anidride solforosa e ossidi di azoto

Gas fluorurati ad effetto serra

Venerdì 30 giugno 2017: verifica indipendente dei dati su commercio Hfc

Bonifiche d'interesse nazionale

Venerdì 30 giugno 2017: invio relazione su stato avanzamento lavori

Vai al promemoria completo delle

Scadenze ambientali

Formazione sui Rifiuti

COMUNICATO

 

Il 16 ottobre 2017 entra in vigore la deliberazione 30 maggio 2017, n. 6 con la quale il Comitato nazionale dell'Albo gestori ambientali ha individuato i requisiti del Responsabile tecnico dell'Albo e le materie, i contenuti, i criteri e le modalità di svolgimento degli esami (verifiche) ai quali il Responsabile tecnico dovrà sottoporsi. Sempre il 30 maggio 2017 l’Albo ha adottato la deliberazione n. 7 relativa ai criteri e alle modalità di svolgimento dell’esame. Il primo esame si svolgerà a Venezia il 19 dicembre 2017.

> continua a leggere

MINIMASTER SULLA GESTIONE DEI RIFIUTI

Formulario, Registro, Mud e Sistri: la tracciabilità dei rifiuti

MILANO, 3 e 10 luglio 2017

> vai al programma

La classificazione dei rifiuti e il certificato analitico

MILANO, 7 e 14 luglio 2017

> vai al programma

Novità normative

Dlgs 3 aprile 2006, n. 152 (Parte IV) - Testo coordinato con il Dl 91/2017

Le regole nazionali per la gestione dei rifiuti aggiornate alle novità in materia di classificazione introdotte dal decreto-legge 91/2017 ("Crescita Mezzogiorno") ed entrate in vigore il 21 giugno 2017

Deliberazioni Albo gestori ambientali 30/5/2017 su Responsabile tecnico

Le deliberazioni ex Dm 120/2014 dell'Albo nazionale gestori ambientali sui nuovi requisiti del Responsabile tecnico e relative modalità di verifica:

- Deliberazione 30 maggio 2017 n. 6 (Requisiti)
- Deliberazione 30 maggio 2017 n. 7 (Criteri e modalità svolgimento verifiche)

Dm 9 marzo 2017, n. 68

Regolamento sulle modalità di prestazione delle garanzie finanziarie a carico dei produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche (Aee) - Articolo 25, comma 1, Dlgs 49/2014

Dlgs 18 aprile 2016, n. 50 - Codice appalti pubblici aggiornato con le modifiche del Dlgs 56/2017

Il testo del Dlgs 50/2016 recante il Codice dei contratti pubblici aggiornato con le modifiche apportate dal Dlgs 56/2017 in vigore dal 20 maggio 2017

Regolamento 1272/2008/Ce - Testo aggiornato

Il regolamento su classificazione, etichettatura e imballaggio di sostanze e miscele (cd. "Clp") aggiornato alle nuove regole "armonizzate" stabilite dal regolamento 2017/776/Ue in vigore dal 25 maggio 2017

Tutte le novità normative in

Osservatorio di normativa ambientale

Commenti e Approfondimenti

Albo gestori ambientali, panoramica sul Regolamento ex Dm 120/2014

La panoramica sulla disciplina ex Dm 120/2014 e l'analisi delle deliberazioni 6/2017, 7/2017 sulla figura del responsabile tecnico

Tassa rifiuti, tariffa, Tares e tari: quadro normativo e problematiche

Il punto sulla tassazione del servizio gestione rifiuti urbani e assimilati, aggiornato con le novità del Dm 20 aprile 2017 sulla cosiddetta "tariffa puntuale"

La disciplina dei centri di raccolta di rifiuti urbani

Il quadro normativo dei centri di raccolta dei rifiuti urbani raccolti in modo differenziato (o ecopiazzole) alla luce del "Codice ambientale", del Dm 8 aprile 2008 e delle interpretazioni giurisprudenziali

Gli elementi "green" del Codice appalti pubblici

Gli aspetti ambientali del Dlgs 50/2016, aggiornato con le novità del Dlgs 56/2017 in vigore dal 20 maggio 2017

Disegni di legge di delegazione Ue 2016 e europea 2017, le disposizioni "ambientali"

Una sintesi delle disposizioni di interesse ambientale contenute nei disegni di legge di delegazione europea 2016 e legge europea 2017 licenziati dal Governo il 28 aprile 2017 e all'esame del Parlamento

Tutti i commenti e approfondimenti in

Osservatorio di normativa ambientale

Prassi in evidenza

Circolare MinAmbiente 30 maggio 2017, n. 7619

Sottoprodotti - Circolare esplicativa per l'applicazione del Dm 264/2016 recante i criteri indicativi per la qualifica delle biomasse "residuali" - Articolo 184-bis, comma 2, Dlgs 152/2006

Circolare Albo nazionale gestori ambientali 6 aprile 2017, n. 411

Criteri per l'iscrizione all'Albo nelle categorie 1, 4 e 5 (Raccolta e trasporto rifiuti urbani e speciali) - Deliberazione 5/2016 - Rinnovo dell'iscrizione e rapporti in essere dell'impresa

Circolare Albo nazionale gestori ambientali 6 aprile 2017, n. 413

Presentazione delle domande di rinnovo dell'iscrizione - Tempistica - Articolo 22, comma 1, Dm 120/2014

Documentazione complementare

Relazione Commissione Ue 30 marzo 2017

Relazione al Parlamento e Consiglio sull'attuazione della direttiva sul rumore ambientale ai sensi dell'articolo 11 della direttiva 2002/49/Ce

Comunicazione Commissione Ue 28 aprile 2017

Il documento della Commissione europea che fornisce a cittadini e imprese le utili indicazioni per l'accesso alla giustizia in materia ambientale

Linee guida Ispra 145/2016

Criteri tecnici per stabilire quando il trattamento non è necessario ai fini dello smaltimento in discarica dei rifiuti - Attuazione Dlgs 36/2003

Tutta la documentazione in

Osservatorio di normativa ambientale

Rivista Rifiuti giugno 2017

Adempimenti

Gli Speciali

SPECIALE Classificazione sostanze e rifiuti

Lo Speciale sulle due parallele discipline relative rispettivamente a classificazione sostanze chimiche e rifiuti aggiornato al regolamento Ue n. 2017/997 che ha riformulato la voce della caratteristica di pericolo per i rifiuti "HP 14 Ecotossico"

SPECIALE Aua (Autorizzazione unica ambientale)

Lo Speciale sulla semplificazione burocratica ambientale ex Dpr 59/2013 aggiornato alle novità della Lr Liguria 12/2017 che precisa i poteri del Comune su Aua e la disciplina Aua impianti trattamento acque reflue urbane

SPECIALE Aee/Raee

Lo Speciale su apparecchiature elettriche ed elettroniche e relativi rifiuti aggiornato al Dm Ambiente 9 marzo 2017, n. 68 sulle modalità di prestazione delle garanzie finanziarie a carico dei produttori di Aee in vigore dall'11 giugno 2017

SPECIALE Nuovo Codice appalti (Dlgs 50/2016) ed ambiente

L'area dedicata al nuovo provvedimento su appalti pubblici e contratti di concessione che pone al centro sostenibilità ambientale ed energetica. Aggiornata alle "disposizioni integrative e correttive" introdotte nel Dlg 50/2016 dal neo Dlgs 56/2017, in vigore dal 20 maggio 2017

Le Aree

"Area 231"

L'Area sulla responsabilità amministrativa di Enti ed imprese ex Dlgs 231/2001 anche per reati ambientali e di sicurezza sul lavoro aggiornata al Dlgs 38/2017 che introduce sanzioni anche interdittive per il reato-presupposto di istigazione alla corruzione

Quesiti sui rifiuti

Libri

Manuale operativo per gli Appalti Verdi - Gpp nei servizi urbani e al territorio

a cura di Paola Ficco ed un team di esperti.

Edizione Dicembre 2016

 

Le istruzioni per imprese e P.a. su come affrontare gli obblighi del Codice appalti (Dlgs 50/2016)

Manuale operativo per gli Appalti Verdi - Gpp nei servizi urbani e al territorio
Gestire i rifiuti tra legge e tecnica

a cura di Paola Ficco ed un team di esperti.

Edizione Ottobre 2016

 

Il  manuale sugli obblighi relativi ai rifiuti

Gestire i rifiuti tra legge e tecnica
Manuale operativo per gli Appalti Verdi - Gpp nella gestione dei rifiuti urbani

a cura di Paola Ficco ed un team di esperti.

Edizione Settembre 2016

 

Le istruzioni per imprese e P.a. su come affrontare gli obblighi del Codice appalti (Dlgs 50/2016)

Manuale operativo per gli Appalti Verdi - Gpp nella gestione dei rifiuti urbani
Rifiuti 2015 Quesiti e Risposte

a cura di Paola Ficco ed un team di esperti.

Edizione Ottobre 2015

 

Le risposte ai circa 400 quesiti più rilevanti sulla gestione dei rifiuti.

In ebook a 17,99 euro.

Rifiuti 2015 Quesiti e Risposte

Materia rinnovabile

Save the date

Nelle newsletter


Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598