News

Danno ambientale, da Cds ok a Dm su criteri di riparazione
Danno ambientale, da Cds ok a Dm su criteri di riparazione

Il Consiglio di Stato con parere del 29 novembre 2016 ha dato il via libera con prescrizioni allo schema di Dm sulla determinazione della riparazione del danno ambientale ex articolo 311, Dlgs 152/2006.

Rifiuti, traffico è illecito se difforme da quello autorizzato
 Rifiuti, traffico  è illecito se difforme da quello autorizzato

Si ha trasporto illecito di rifiuti (articolo 260, Dlgs 152/2006) quando non solo manca un’autorizzazione, ma anche quando la concreta gestione dei rifiuti è difforme rispetto all’attività autorizzata.

Sisma "30 ottobre", nuovi Comuni in deroga regime rifiuti
Sisma "30 ottobre", nuovi Comuni in deroga regime rifiuti

Il Commissario del Governo per la ricostruzione post sisma del 24 agosto 2016 in Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria ha allargato l'elenco dei Comuni destinatari delle deroghe al regime dei rifiuti edilizi ex Dl 189/2016.

Controlli ambientali, Arpa agisce come polizia giudiziaria
Controlli ambientali, Arpa agisce come polizia giudiziaria

Le funzioni di controllo affidate dalla legge ai tecnici delle agenzie regionali di protezione ambientale (Arpa), secondo la Cassazione, non possono non essere ricondotte nell'alveo delle funzioni di polizia giudiziaria.

Rifiuti, lo sono i veicoli in evidente stato di abbandono
Rifiuti, lo sono i veicoli in evidente stato di abbandono

Devono essere considerati veicoli “fuori uso”, e come tali soggetti alla disciplina sui rifiuti, quelli che soddisfino le condizioni di cui all’articolo 3 del Dlgs 209/2003, tra cui rientra anche l’evidente stato di abbandono.

Rifiuti, Cassazione boccia interpretazioni "soggettive"
Rifiuti, Cassazione boccia interpretazioni "soggettive"

È rifiuto non ciò che non è più di nessuna utilità per il detentore in base ad una sua personale scelta ma, piuttosto, ciò che è qualificabile come tale sulla scorta di dati obiettivi.

In vigore conversione Dl fiscale, via ad agevolazioni geotermia
In vigore conversione Dl fiscale, via ad agevolazioni geotermia

La legge di conversione del Dl 193/2016 ("Dl fiscale") in vigore da 3 dicembre 2016 prevede l'accesso al Fondo di garanzia Pmi per la geotermia a ridotto impatto ambientale.

Rifiuti, anche trasporto occasionale necessita autorizzazione
Rifiuti, anche trasporto occasionale necessita autorizzazione

La natura di reato istantaneo del trasporto illecito di rifiuti (articolo 256, Dlgs 152/2006) comporta l’integrazione del reato anche con una sola condotta di trasporto in mancanza di autorizzazione.

Rifiuti, abbandono è colpa del proprietario che non vigila
Rifiuti, abbandono è colpa del proprietario che non vigila

La responsabilità alla bonifica del proprietario di un sito inquinato trova il suo elemento soggettivo nella colpa derivante dall’omissione di accorgimenti e di cautele, anche di ordine civilistico.

Piemonte, avanza iter del Piano paesaggistico regionale
Piemonte, avanza iter del Piano paesaggistico regionale

Con la trasmissione della proposta di Piano al Ministero dei beni culturali da parte della Giunta regionale, avanza l'iter di approvazione del Piano paesaggistico regionale in vista del varo definitivo del Consiglio.

Normativa in cantiere

Schema di Dlgs di recepimento della direttiva 2015/720/Ue sui sacchetti di plastica leggeri

Lo schema di Dlgs che recepisce la direttiva 2015/720/Ue sulla progressiva riduzione dei sacchetti di plastica leggeri licenziato dal Governo il 9 novembre 2016 e trasmesso al Parlamento per i pareri

Schema di Dpr recante la nuova disciplina per le terre e rocce da scavo

La bozza del regolamento attuativo del decreto "Sblocca Italia" che detta la nuova disciplina semplificata per le terre e rocce da scavo, approvato in via definitiva dal Consiglio dei Ministri del 14 luglio 2016

Bozza di regolamento MinAmbiente sui criteri per dimostrare la qualifica di sottoprodotto per i residui di produzione

La bozza di regolamento del MinAmbiente che contiene i criteri indicativi per dimostrare la sussistenza dei requisiti per la qualifica come sottoprodotti dei residui di produzione notificato il 30 giugno 2016 alla Commissione Ue

Tutta la normativa in cantiere in

Osservatorio di normativa ambientale

Giurisprudenza in evidenza

Sentenza Corte Costituzionale 22 novembre 2016, n. 244

Rifiuti - Modalità di individuazione del fabbisogno degli impianti di incenerimento - Articolo 35, Dl 133/2014, convertito in legge 164/2014 - Pianificazione delle politiche per superare l'emergenza rifiuti - Competenza esclusiva statale - Legittimità - Sussistenza

Sentenza Corte di Cassazione 16 novembre 2016, n. 48318

Rifiuti – Trasporto illecito materiali ferrosi – Articolo 256, Dlgs 152/2006 – Reato eventualmente abituale - Condotta reiterata – Non occasionalità - Sussistenza - Non punibilità per tenuità del fatto di cui all’articolo 131-bis del Codice penale - Esclusione

 

Sentenza Corte di Cassazione 3 novembre 2016, n. 46170

Delitto di inquinamento ambientale - Articolo 452-bis, Codice penale - Elementi costitutivi - "Compromissione" o "deterioramento" delle matrici ambientali - Integrazione - Elemento della "tendenziale irrimediabilità" - Necessità - Insussistenza

Tutta la giurisprudenza in

Osservatorio di normativa ambientale

Scadenze ambientali

Grandi impianti di combustione (Gic)

Sabato 31 dicembre 2016: versamento della quarta rata trimestrale di acconto della tassa sulle emissioni di SO2 NOx

Piani di tutela acque

Sabato 31 dicembre 2016: approvazione del Piano regionale per il raggiungimento degli obiettivi stabiliti dal Dlgs 152/2006

Rifiuti sanitari

Sabato 31 dicembre 2016: trasmissione dei dati derivanti dal monitoraggio e dall'analisi dei costi di gestione e smaltimento

Tutte le scadenze in

Scadenze ambientali

Formazione sui Rifiuti

MASTER "GESTIRE I RIFIUTI TRA LEGGE E TECNICA"

 

ROMA, 21 novembre 2016 — 30 gennaio 2017

> vai al programma

 

MILANO, 10 gennaio 2017 — 17 marzo 2017

> vai al programma

 

La partecipazione al Master dà diritto a 72 crediti riconosciuti dal Consiglio Nazionale dei Chimici

Classificazione e caratterizzazione dei rifiuti: quadro normativo di riferimento, ruoli, responsabilità

 

MILANO, giovedì 15 dicembre 2016

> vai al programma

 

La partecipazione al seminario dà diritto a 7 crediti formativi rilasciati dal Consiglio Nazionale dei Chimici

Novità normative

Dm Ambiente 7 novembre 2016

I criteri MinAmbiente per la fissazione dei valori limite di emissione in atmosfera degli stabilimenti a tecnologia avanzata nella produzione di biocarburanti, applicabili dal 30 novembre 2016

Dlgs 25 novembre 2016, n. 222

Il cd. "Decreto Scia 2" dettato in attuazione della legge 124/2015 e recante: individuazione dei procedimenti oggetto di autorizzazione, segnalazione certificata di inizio di attività (Scia), silenzio assenso e comunicazione; definizione dei regimi amministrativi applicabili a determinate attività (tra cui, in materia ambientale quelle che interessano: Acque, Aia, Aria, Aua, Rifiuti, Rumore, Via)

Dpcm 14 luglio 2016

Il decreto con l'adozione dei nuovi coefficienti di riparto complessivo dei fabbisogni standard dei Comuni per il 2016, relativi, tra le altre, alle funzioni di viabilità, trasporti, gestione del territorio e ambiente ex articolo 3, comma 1, lettera a) del Dlgs 216/2010

Dm Ambiente 18 ottobre 2016

Il decreto del MinAmbiente recante i Criteri ambientali minimi (cd. "Cam") per l'affidamento del servizio di sanificazione per le strutture sanitarie e per la fornitura alle stesse di prodotti detergenti

Tutte le novità normative in

Osservatorio di normativa ambientale

Commenti e Approfondimenti

Check-point attuazione legge 221/2015 - Legge "Green Economy" già "Collegato ambientale"

Il punto sui provvedimenti attuativi della legge 221/2015 in materia di Green Economy (nota anche come "Collegato ambientale") aggiornato al Dpcm 13 ottobre 2016 sulla tariffa sociale del servizio idrico

La riforma della P.A., il silenzio-assenso "ambientale" e le deleghe su conferenza dei servizi, Forestale, servizi locali, Autorità portuali

Il punto sull'attuazione della legge delega 124/2015 di riforma della P.A. alla luce del Dlgs 222/2016 cosiddetto "Scia 2" e dello schema di Dlgs recante il T.U. dei servizi pubblici locali alla luce della sentenza Corte Costituzionale 25 novembre 2016, n. 251 che ha dichiarato l'illegittimità di alcuni articoli della legge delega.

Shopper biodegradabili e riutilizzabili, il quadro normativo

Il punto sulla disciplina dei sacchetti di plastica e di quelli biodegradabili e compostabili alla luce dello schema di Dlgs di recepimento della direttiva 2015/720/Ue sui sacchetti di plastica leggeri

Tenuità del fatto, il panorama giurisprudenziale

Si riportano le pronunce della Corte di Cassazione in materia relativamente alle applicazioni procedurali ed in relazione alla sicurezza sul lavoro e ai reati ambientali

Sistri, il quadro normativo alla luce del "Codice ambientale", provvedimenti satellite e nuovo Dm 78/2016

Un’approfondita guida al sistema di controllo telematico della tracciabilità dei rifiuti aggiornata alle novità introdotte dal Dm 78/2016, nuovo "Tu Sistri", in vigore dall'8 giugno 2016

Tutti i commenti e approfondimenti in

Osservatorio di normativa ambientale

Prassi in evidenza

Nota MinAmbiente 14 novembre 2016, prot. n. 27569

Autorizzazione integrata ambientale (Aia) - Modifiche introdotte da Dlgs 46/2014 (emissioni industriali) - Criteri relativi a modalità applicative della disciplina

Circolare Albo nazionale gestori ambientali 26 ottobre 2016, n. 987

Iscrizione all'Albo - Chiarimenti in merito al trattamento di reciprocità Ue/Confederazione svizzera - Articolo 10, comma 2, lettera a), Dm 120/2014

Circolare Inail 2 settembre 2016, n. 31

Sicurezza sul lavoro - Dlgs 81/2008 - Dlgs 151/2015 - Abolizione registro infortuni - Rilascio "Cruscotto infortuni" - Fruizione del servizio da parte di datori di lavoro e soggetti delegati

Circolare MinInfrastrutture 18 luglio 2016, n. 13

Le indicazioni ministeriali sulla corretta compilazione del documento di gara unico europeo ai sensi del Codice degli appalti pubblici (Dlgs 50/2016)

Documentazione complementare

Guida operativa Ifel 7 novembre 2016

La guida operativa alla definizione e gestione della tassa rifiuti predisposta dall'Istituto per la finanza e l'economia locale (Ifel - Fondazione Anci) che affronta le principali problematiche in materia di Tari

Determinazione Anac 26 ottobre 2016, n. 1097

Le Linee guida n. 4 dell'Autorità anticorruzione relative agli affidamenti di contratti pubblici di importi sotto la soglia comunitaria

Determinazione Anac 21 settembre 2016, n. 1005

La determinazione dell'Authority Anticorruzione che approva le Linee guida n. 2 sull'offerta economicamente vantaggiosa ai sensi del Codice appalti pubblici (Dlgs 50/2016)

Tutte la documentazione in

Osservatorio di normativa ambientale

Rivista Rifiuti novembre - dicembre 2016

Adempimenti

Gli Speciali

SPECIALE Nuovo Codice appalti (Dlgs 50/2016) ed ambiente

L'area dedicata al Dlgs 50/2016, il nuovo provvedimento madre sugli appalti pubblici e contratti di concessione che pone al centro gli obiettivi di sostenibilità ambientale ed energetica. Aggiornata al decreto del Ministero dell'Ambiente 18 ottobre 2016 recante i criteri ambientali minimi (cd. "Cam") per l'approvvigionamento di servizi e prodotti di igiene da parte delle strutture sanitarie

SPECIALE Classificazione sostanze e rifiuti

Lo Speciale sulle parallele discipline relative a classificazione sostanze chimiche e rifiuti aggiornato alle ultime norme su etichettatura e imballaggio (in base alla disciplina "Clp") in vigore dal 9 agosto 2016 ed alle nuove regole sui metodi di sperimentazione delle sostanze chimiche (secondo le regole "Reach") in vigore dall'11 ottobre 2016

SPECIALE "Codici", "Testi Unici" e "Leggi quadro"

Le principali raccolte di norme di diretto ed indiretto interesse ambientale sempre aggiornate alle ultime modifiche e coordinate con tutti gli altri afferenti atti

Le Aree

"Area 231"

L'Area sulla responsabilità amministrativa di Enti ed imprese prevista dal Dlgs 231/2001 anche per reati ambientali e di sicurezza sul lavoro aggiornata alla Delibera Anac 32/2016 sulle linee guida (anche "231") per l'affidamento di servizi ad Enti no-pfofit

"Pneumatici fuori uso (Pfu)"

L'area sul sistema di gestione dei pneumatici fuori uso, in collaborazione con Ecopneus, aggiornata al Decreto direttoriale Ambiente 71/2016 sui contributi per i Pfu da demolizione veicoli

Quesiti sui rifiuti

Libri

Gestire i rifiuti tra legge e tecnica

a cura di Paola Ficco ed un team di esperti.

Edizione Ottobre 2016

 

Il  manuale sugli obblighi relativi ai rifiuti

Gestire i rifiuti tra legge e tecnica
Manuale operativo per gli Appalti Verdi - Gpp nella gestione dei rifiuti urbani

a cura di Paola Ficco ed un team di esperti.

Edizione Settembre 2016

 

Le istruzioni per imprese e P.A. su come affrontare gli obblighi del Codice appalti (Dlgs 50/2016)

Manuale operativo per gli Appalti Verdi - Gpp nella gestione dei rifiuti urbani
Rifiuti 2015 Quesiti e Risposte

a cura di Paola Ficco ed un team di esperti.

Edizione Ottobre 2015

 

Le risposte ai circa 400 quesiti più rilevanti sulla gestione dei rifiuti.

In ebook a 17,99 euro.

Rifiuti 2015 Quesiti e Risposte

Materia rinnovabile

Save the date

Presentazione del Rapporto "L'Italia del Riciclo 2016"

 

Roma, martedì 13 dicembre 2016, ore 9.00 - 13.00 - Hotel Quirinale, Sala Verdi - Via Nazionale, 7

Albo nazionale Gestori ambientali fra presente e futuro, la responsabilità amministrativa in campo ambientale


Roma, lunedì 19 dicembre 2016, ore 9.00 Camera di Commercio di Roma - Tempio di Adriano, Piazza di Pietra

Nelle newsletter


Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598