Formazione sull'energia

Il project financing per la realizzazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili

Regole, procedure e responsabilità.

 

Aspetti legali e tecnici in materia di autorizzazioni, contrattualistica, finanza di progetto

 

Milano, giovedì 18 febbraio 2010

Atahotel Executive

Viale Don Luigi Sturzo, 45 20154 Milano (Mm Garibaldi)

 

scarica il pdf (.pdf, 254 KB)

 

Relatori:

Francesco Arecco (Avvocato in Milano, Studio Pirola Pennuto Zei e Associati, si occupa di ambiente ed energia, materie in relazione alle quali svolge attività didattica ed è autore di numerose pubblicazioni. La sua preparazione oltre al diritto contempla le scienze ambientali e questo gli permette il dialogo con i tecnici)

Frank Diemer (Avvocato in Milano, Studio Orrick Herrington & Sutcliffe, si occupa di diritto commerciale, del real estate, delle energie rinnovabili. Ha una forte esperienza in relazione a contratti di costruzione ed engineering, come in merito ad operazioni sottoposte a plurime giurisdizioni)

Carlo Sinatra (Avvocato in Milano, Studio Lombardi Molinari e Associati, si occupa da più di un ventennio di energia e in particolare di energia rinnovabile sia in relazione a operazioni di M&A sia di project financing delle quali è considerato un esperto e in relazione alle quali ha svolto e tuttora svolge attività anche a contenuto scientifico. È membro dell’International Bar Association nel cui ambito opera attivamente all’interno delle Commissioni “Energia”, Oil and gas” e “Project Financing”)

Ermanno Vaglio (Avvocato in Milano, Studio Studio Pirola Pennuto Zei e Associati, si occupa di diritto amministrativo, ambiente ed energia, è cultore della materia di Diritto Civile ed autore di numerose pubblicazioni in ambito amministrativo e civile)

 

Il finanziamento è uno dei punti nevralgici per progetti capital intensive come quelli per gli impianti di produzione di energia alimentati da fonti rinnovabili. Il lavoro degli imprenditori e dei finanziatori è reso difficile da una disciplina sovrabbondante e contraddittoria e da una prassi applicativa molto oscillante. Inoltre, il mercato dei progetti e quello dei relativi finanziamenti sono spesso molto veloci e incerti, con frequenti incursioni di operatori poco professionali o non trasparenti. Una necessità impellente è quindi quella di proteggere i soggetti “sani”, affinché si possa realizzare business con chiarezza ed efficacia.

 

Questo Seminario è stato progettato per fornire ai partecipanti:

  • una lettura delle principali fasi autorizzative e realizzative di impianti alimentati da fonti rinnovabili viste in relazione al momento del finanziamento del progetto;
  • sempre in funzione del finanziamento, un commento dei principali strumenti contrattuali normalmente utilizzati per portare a compimento un progetto;
  • il panorama degli strumenti di finanziamento normalmente utilizzati con un focus particolare sullo schema del project financing in ambito energetico;
  • approfondimenti sullo schema del project financing con particolare riferimento a progetti alimentati da fonte fotovoltaica e biomasse;
  • la possibilità di un esercizio si applicazione pratica delle nozioni apprese durante il seminario in merito ad uno schema di project financing.

Tutto il seminario è fondato su una solida impostazione pratica, mirata all’operatività concreta alla luce dei vincoli e delle opportunità offerte dai diversi contesti.

 

 

Programma della giornata

ore 9.30 Registrazione dei partecipanti

 

ore 10.00 Avvio dei lavori

Francesco Arecco ed Ermanno Vaglio

Iter autorizzativo e contrattualistica legati agli impianti di produzione di energia elettrica in rapporto al project financing

  • Iter autorizzativo nazionale e regionale degli impianti IAFR
  • Giurisprudenza e disciplina in fieri in tema di autorizzazione unica
  • Contratto di progetto, EPC contract, O&M contract e loro integrabilità nella struttura con il project financing
  • Cronistoria di progetti tipo di impianti IAFR

ore 11.15 Pausa caffè

 

ore 11.30 Ripresa dei lavori

Frank Diemer

Finanziamento di impianti IAFR

  • Tipologie di finanziamento degli impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • La finanza di progetto
  • I contratti del project financing

ore 13.00 Colazione di lavoro

 

ore 14.00 Ripresa dei lavori

Carlo Sinatra

Il project financing e lo sviluppo dei progetti energetici, in particolare quelli da fonti rinnovabili, In Italia.

Limiti attuali e prospettive di sviluppo

  • Esperienza di applicazione pratica

ore 16.30 Brainstorming

 

ore 17.30 Fine dei lavori

 

 


Quota di adesione
ISCRIZIONE AL SEMINARIO

Euro 350,00 + iva euro 70

La quota comprende: materiale di supporto, attestato di partecipazione,  coffee break, colazione di lavoro, volume di approfondimento.

 

cart aggiungi al carrello

 

Sconti

è previsto lo sconto del 10% per:

— iscrizioni multiple (più operatori della stessa struttura)

— certificatori iscritti a Sacert

 

Gli sconti non sono cumulabili

cart aggiungi al carrello (prezzo scontato Euro 315,00 + iva euro 63)

 

 

È previsto un ulteriore sconto del 5% per le iscrizioni effettuate entro il 5 febbraio 2010 contattando la Segreteria organizzativa, tel. 02 45487380.

 

Numero massimo di partecipanti: 60 persone

Chiusura delle iscrizioni: lunedì 15 febbraio 2010

 

Iscrizione dopo tale data: possibile solo previo contatto telefonico con la Segreteria

02.45487380 (numero diretto)

02.45487277 (centralino)

 

 

La quota di adesione deve essere versata all’atto dell’iscrizione.

 

Modalità d'iscrizione

L’iscrizione può essere effettuata anche:

prendendo contatti telefonici

linea diretta 0245487380

centralino 02 45487277

inviando un fax 02 45487333

inviando una e-mail: segreteria.formazione@reteambiente.it

 

Modalità di disdetta

Il diritto di recesso potrà essere esercitato fino a 7 giorni lavorativi (sabato compreso) prima della data del seminario e darà diritto al rimborso completo della quota di adesione. Oltre tale limite, e fino al giorno precedente il seminario, il partecipante potrà recedere riconoscendo a Edizioni Ambiente un corrispettivo del 25% della quota di adesione. Dopo tale data, qualunque ulteriore rinuncia non darà diritto ad alcun rimborso.

 

 

Il recesso dovrà essere comunicato via fax alla Segreteria Organizzativa (02 45487333).

È invece possibile sostituire in qualsiasi momento il partecipante al seminario, previa comunicazione del nuovo nominativo alla segreteria organizzativa.

 

 

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598