Formazione sull'energia

Realizzazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili

Tecnologie, regole, procedure e responsabilità.

 

Con speciale focus su impianti fotovoltaici e alimentati da biomasse

 

Roma, martedì 23 febbraio 2010

Centro Congressi Frentani

via dei Frentani 4, Roma

 

Il corso è accreditato dall'Ordine degli Avvocati di Roma e attribuisce 6 crediti formativi

Gli Avvocati iscritti ad altri Ordini potranno farli riconoscere dall'ordine di appartenenza

 

scarica il pdf (.pdf, 251 KB)

 

Relatori:

Francesco Arecco (Avvocato in Milano, Studio Pirola Pennuto Zei e Associati, si occupa di ambiente ed energia, materie in relazione alle quali svolge attività didattica ed è autore di numerose pubblicazioni. La sua preparazione oltre al diritto contempla le scienze ambientali e questo gli permette il dialogo con i tecnici)

Marcello Armiento (Ingegnere, Protos Società di Controlli Tecnici e Finanziari, si occupa di analisi tecniche ed economico-finanziarie applicate ad impianti per la produzione di energia elettrica da fonti energetiche rinnovabili a supporto della decisione di investimento dei principali istituti finanziari).

Umberto Locati (Geologo, ERA s.c., esperto di Valutazione di Impatto Ambientale applicata alla realizzazione di impianti per la produzione di energia)

 

 

Il settore della produzione di energia da fonti rinnovabili e caratterizzato da una sovrabbondante, e spesso contraddittoria, normativa di rifermento rispetto alla quale gli strumenti offerti per affrontare con le dovute conoscenze l'argomento sono ad oggi assai pochi.

Di conseguenza, il lavoro di tutti i soggetti coinvolti risulta estremamente difficoltoso, con effetti spesso scoraggianti.

Le principali criticità presenti nel settore sono quelle legate all'iter autorizzativo dei progetti, all’impatto ambientale degli stessi, agli strumenti negoziali utilizzati dalle amministrazioni per attuare eventuali misure compensative territoriali, alla contrattualistica legata allo sviluppo e alla realizzazione dei progetti, all'interconnessione degli impianti.

 

Questo Seminario è stato progettato per fornire ai partecipanti:

  • gli schemi per comprendere come deve svolgersi l'iter autorizzativo di impianti alimentati da fonti rinnovabili, in particolare solare fotovoltaico e biomassa;
  • un approfondimento sulla tecnica e la tecnologia ipotizzabili, applicabili e soprattutto “bancabili”, vale a dire presentabili in sede di finanziamento dei progetti;
  • un quadro delle azioni da intraprendere per la valutazione e la regolazione degli impatti ambientali del progetto;
  • gli schemi di contratto utilizzabili per le varie fasi della vita del progetto;
  • gli schemi di soluzione alla necessità di eventuale compensazione territoriale;
  • le possibili soluzioni dei problemi legati all'interconnessione.

Tutto il seminario è fondato su una solida impostazione pratica, mirata all’operatività concreta alla luce dei vincoli e delle opportunità offerte dai diversi contesti.

 

Programma della giornata

ore 9,30 Registrazione dei partecipanti

 

ore 10:00 Avvio dei lavori

Marcello Armiento

Aspetti tecnici e tecnologici

• L'Impianto fotovoltaico e l'impianto a biomasse

  • Il Progetto
  • Le tecnologie utilizzabili e la loro “bancabilità”
  • Cantieristica e cronoprogramma tecnico

ore 11.15 Pausa caffè

 

ore 11.30 Ripresa dei lavori

Francesco Arecco

L'autorizzazione di impianti di produzione di energia elettrica fotovoltaici e alimentati a biomasse

  • Iter autorizzativo nazionale e regionale
  • Cronistoria autorizzativa di progetti tipo di impianti fotovoltaici
  • Cenni sulle linee guida per l’autorizzazione unica

ore 13.00 Colazione di lavoro

 

ore 14.00 Ripresa dei lavori

Umberto Locati

Impatto ambientale degli impianti di produzione di energia alimentati da fonte fotovoltaica

  • Aspetti tecnici della VIA di impianti fotovoltaici e a biomasse.
  • Casistica di inserimento di impianti fotovoltaici e  a biomasse in ambienti laziali
  • La mitigazione degli impatti ambientali

Francesco Arecco

Contratti e convenzioni legate agli impianti fotovoltaici

  • Misure di compensazione territoriale: contenuti ammissibili nelle convenzioni con i Comuni
  • Contratto di progetto
  • EPC e O&M contracts
  • Cenni sulle modalità di finanziamento dei progetti

ore 16.30 Brainstorming

 

ore 17.30 Fine dei lavori

 

 


Quota di adesione
ISCRIZIONE AL SEMINARIO

Euro 350,00 + iva euro 70

La quota comprende: materiale di supporto, attestato di partecipazione,  coffee break, colazione di lavoro, volume di approfondimento.

 

cart aggiungi al carrello

 

Sconti

è previsto lo sconto del 10% per:

— iscrizioni multiple (più operatori della stessa struttura)

— certificatori iscritti a Sacert

 

Gli sconti non sono cumulabili

cart aggiungi al carrello (prezzo scontato Euro 315,00 + iva euro 63)

 

 

È previsto un ulteriore sconto del 5% per le iscrizioni effettuate entro il 10 febbraio 2010 contattando la Segreteria organizzativa, tel. 02 45487380.

 

Numero massimo di partecipanti: 60 persone

Chiusura delle iscrizioni: giovedì 18 febbraio 2010

 

Iscrizione dopo tale data: possibile solo previo contatto telefonico con la Segreteria

02.45487380 (numero diretto)

02.45487277 (centralino)

 

 

La quota di adesione deve essere versata all’atto dell’iscrizione.

 

Modalità d'iscrizione

L’iscrizione può essere effettuata anche:

prendendo contatti telefonici

linea diretta 0245487380

centralino 02 45487277

inviando un fax 02 45487333

inviando una e-mail: segreteria.formazione@reteambiente.it

 

Modalità di disdetta

Il diritto di recesso potrà essere esercitato fino a 7 giorni lavorativi (sabato compreso) prima della data del seminario e darà diritto al rimborso completo della quota di adesione. Oltre tale limite, e fino al giorno precedente il seminario, il partecipante potrà recedere riconoscendo a Edizioni Ambiente un corrispettivo del 25% della quota di adesione. Dopo tale data, qualunque ulteriore rinuncia non darà diritto ad alcun rimborso.

 

 

Il recesso dovrà essere comunicato via fax alla Segreteria Organizzativa (02 45487333).

È invece possibile sostituire in qualsiasi momento il partecipante al seminario, previa comunicazione del nuovo nominativo alla segreteria organizzativa.

 

 

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598