News - Aggiornamento normativo

Rifiuti

Milano, 4 gennaio 2010

Dl “Milleproroghe”, rinvii per Tia e finanziamento Raee

Rifiuti

(Lavinia Basso)

Il decreto legge cd. “mille proroghe” (Dl 30 dicembre 2009, n. 194) sposta al 30 giugno 2010 il passaggio dalla Tarsu alla Tia e proroga per l’ennesima volta l’entrata in vigore delle nuove regole per il finanziamento dei cd. Raee.

 

Ennesimi rinvii, dunque, sia della partenza del sistema della tariffa di igiene ambientale previsto dal Dlgs 22/1997 prima e dal Dlgs 152/2006 poi, da ultimo sancito ex Dl 208/2008 e che impedisce ai Comuni di adottare il passaggio dalla tassa rifiuti (cd. "Tarsu" – tassa rifiuti solidi urbani) alla tariffa ("Tia"), sia il termine a partire dal quale i produttori di Aee devono assumersi la responsabilità finanziaria individuale per la raccolta e la gestione dei Raee nuovi, così come previsto dal Dlgs 25 luglio 2005, n. 151, rinviato di un anno (dal 31 dicembre 2009 al 31 dicembre 2010).

 

documenti di riferimento
Dlgs 25 luglio 2005, n. 151

Riduzione dell'uso di sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche, nonché allo smaltimento dei rifiuti - Attuazione delle direttive 2002/95/Ce, 2002/96/Ce e 2003/108/Ce

Dl 30 dicembre 2009, n. 194

Proroga di termini previsti da disposizioni legislative - cd "Milleproroghe"

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • Sede legale:
    via Privata Giovanni Bensi 12/5, 20152 Milano
    Sede operativa:
    via Natale Battaglia 10, 20127 Milano
    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598