News - Aggiornamento normativo

Sostanze pericolose

Milano, 27 maggio 2010

Biocidi, istituito il registro Ue

Sostanze pericolose

(Alessandro Geremei)

Il “sistema standardizzato d’informazione” istituito dalla decisione 2010/296/Ue serve ad agevolare gli Stati membri nel conformarsi all’obbligatorio scambio di informazioni sui biocidi, ex direttiva 1998/8/Ce.

 

Il sistema standardizzato (denominato “il registro”) dovrà essere utilizzato da tutti gli Stati membri per inserire le informazioni in merito a tutti i biocidi autorizzati o registrati nel loro territorio, o per i quali la registrazione è stata rifiutata, modificata, rinnovata o revocata.

 

Lo scopo della decisione 2010/296/Ue è quello di agevolare l’attuazione della procedura per lo scambio di informazioni tra Stati membri e istituzioni comunitarie istituita dall’articolo 18 della direttiva 1998/8/Ce, provvedimento madre dell’Ue in materia di immissione sul mercato dei biocidi.

 

Dato che il registro è ancora in fase di sviluppo, la decisione 2010/296/Ce si applicherà a decorrere dal 1° luglio 2010.

 

documenti di riferimento
Decisione 2010/296/Ue

Istituzione di un registro per i biocidi

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598