News - Aggiornamento normativo

Sostanze pericolose

Milano, 26 agosto 2010

Inquinanti organici persistenti, aggiornati elenchi regolamento 850/2004/Ce

Sostanze pericolose

(Francesco Petrucci)

Con i regolamenti 756/2010/Ce e 757/2010/Ce la Commissione ha aggiornato dal 26 agosto 2010 gli elenchi degli inquinanti organici persistenti previsti dal regolamento 850/2004/Ce.

 

Con il regolamento 24 agosto 756/2010/Ce la Commissione sostituisce l'allegato IV che elenca gli inquinanti che chi produce o detiene rifiuti deve evitare che vengano in contatto coi rifiuti stessi. La presenza di tali sostanze obbligherà allo smaltimento o al recupero dei rifiuti in modo da garantire distruzione o trasformazione dei "Pops". Tra le nuove sostanze incluse figurano i cd. "eteri di polibromobifenile" (tetrabromodifeniletere, pentabromodifeniletere, esabromodifeniletere, eptabromodifeniletere). Viene anche modificato l’allegato V che disciplina smaltimento e recupero.

 

Con regolamento 24 agosto 757/2010/Ce è sostituito l'allegato I contenente gli inquinanti di cui sono vietati produzione, immissione in commercio e uso, includendovi, tra gli altri, i citati "eteri di polibromobifenile", mentre il pentaclorobenzene viene inserito sia nell'allegato I che nell'allegato III in modo da assoggettarlo sia al divieto generale sia alle disposizioni in materia di riduzione dei rilasci.

documenti di riferimento
Regolamento Commissione Ue 756/2010/Ue

Modifiche agli allegati al regolamento 850/2004/Ce sugli inquinanti organici persistenti

Regolamento Commissione Ue 757/2010/Ue

Modifiche agli allegati al regolamento 850/2004/Ce sugli inquinanti organici persistenti

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598