Milano, 27 aprile 2011

Sistri, nuovo “Testo unico” in vigore dall’11 maggio 2011

(Alessandro Geremei)

La partenza del nuovo sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti viene confermata per il 1° giugno 2011; il termine annuale per il pagamento dei contributi slitta dal 31 gennaio al 30 aprile.

 

Entrerà in vigore l’11 maggio 2011 (15 giorni dalla pubblicazione in Gu avvenuta il 26 aprile) il decreto 18 febbraio 2011, n. 52, nuovo “Tu Sistri” di accorpamento della disciplina ad oggi sparpagliata in cinque differenti provvedimenti ministeriali (Dm 17 dicembre 2009 e 4 successivi provvedimenti di modifica).

 

Poche le novità del provvedimento “di riordino”: oltre allo slittamento del termine annuale per il pagamento del contributo di iscrizione al sistema, annunciato dal MinAmbiente già nello scorso gennaio, si segnala la esclusione delle attività di raccolta dei rifiuti pericolosi prodotti da attività di manutenzione dal campo di applicazione del termine stabilito per la registrazione delle operazioni di movimentazione, da parte del trasportatore (almeno due prima della movimentazione), “qualora i rifiuti siano trasportati direttamente all'impianto di recupero o smaltimento dal soggetto che ha effettuato la manutenzione”.

 

documenti di riferimento

Copyright © Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248