News - Aggiornamento normativo

Rifiuti

Milano, 23 dicembre 2011

"Mudino" prorogato al 30 aprile 2012

Rifiuti

(Alessandro Geremei)

Il Dm Ambiente 12 novembre 2011 fa slittare al 30 aprile 2012 il termine per la presentazione della dichiarazione Sistri (cd. "Mudino") da parte dei produttori iniziali di rifiuti e delle imprese  di recupero e di smaltimento dei rifiuti, con riferimento alle operazioni 2011.

 

I soggetti in questione avranno così quattro mesi di tempo in più (il termine già prorogato ad opera del Dm 22 dicembre 2010 sarebbe infatti scaduto il 31 dicembre 2011) per presentare la dichiarazione introdotta dall'articolo 12, comma 1  del Dm 17 dicembre 2009, istitutivo del Sistri, al fine di consentire il passaggio senza soluzione di continuità dal sistema "cartaceo" di controllo della gestione dei rifiuti, con rendicontazione annuale delle informazioni relative ai rifiuti gestiti attraverso il modello unico ambientale (Mud), al nuovo sistema "informatico" di controllo  della gestione dei rifiuti (Sistri).

 

Non essendo il Sistri tutt'ora diventato operativo, il "Mudino" — che deve essere presentato dai produttori, dai recuperatori e dagli smaltitori precedentemente obbligati a presentare il "Mud" — dovrà coprire le informazioni relative a tutto il 2011.

 

Rimangono ferme le istruzioni dettate dal MinAmbiente con la circolare 2 marzo 2011, n. 6774.

 

documenti di riferimento
Dm Ambiente 12 novembre 2011

Dichiarazione Sistri (cd. "Mudino") - Proroga dei termini

Circolare MinAmbiente 2 marzo 2011, n. 6774

Assolvimento degli obblighi di comunicazione annuale - Mud e "Mudino"

SPECIALE Tracciabilità rifiuti
A cura di Vincenzo Dragani e della Redazione Reteambiente

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598