News - Aggiornamento normativo

Sostanze pericolose

Milano, 24 febbraio 2012

Import/export sostanze controllate, notifica entro 30 giugno 2012

Sostanze pericolose

(Francesco Petrucci)

Le imprese che intendono importare o esportare nell'Unione europea nel 2013 sostanze controllate che riducono lo strato di ozono, ai sensi del regolamento 1005/2009/Ce devono presentare la dichiarazione entro il 30 giugno 2012.

 

Lo ha comunicato la Commissione europea con un avviso del 23 febbraio 2012. Tale obbligo si applica alle imprese che nel 2013 desiderino importare o esportare nell'Ue sostante controllate o chiedere una quota di tali sostanze per analisi di laboratorio. Dopo essersi registrate sul sito http://circa.europa.eu, le imprese devono compilare e presentare la dichiarazione disponibile on-line sul sito della Commissione ODS, relativo alle sostanze che riducono lo strato di ozono (Ozone Depleting Substances).

 

Le dichiarazioni vanno presentate entro il 30 giugno 2012. Solo con la dichiarazione è possibile avere la licenza che consente di esportare o importare sostanze controllate, la cui circolazione è altrimenti vietata ai sensi delle norme europee (regolamento Ce 1005/2009).

documenti di riferimento
Regolamento Parlamento europeo e Consiglio 1005/2009/Ce

Sostanze che riducono lo strato di ozono (rifusione) - Abrogazione del regolamento 2037/2000/Ce

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598