News - Aggiornamento normativo

Rifiuti

Milano, 23 gennaio 2013

Tares, confermato rinvio rata a luglio 2013

Rifiuti

(Lavinia Basso)

Tares, confermato rinvio rata a luglio 2013

È stato approvato in via definitiva il 22 gennaio dalla Camera dei Deputati il disegno di legge di conversione del Dl 1/2013 con il quale viene spostato al 1° luglio 2013 il pagamento della prima rata della Tares (prima fissato ad aprile), il nuovo tributo su rifiuti e servizi che sostituisce Tarsu, Tia1 e Tia2.

 

L'emendamento è stato approvato anche alla Camera a larga maggioranza, sia in Commissione, sia in Aula, sull'assunto che si tratta di una tassa, mentre meglio sarebbe se la gestione dei rifiuti urbani fosse soggetta a tariffa commisurata ai rifiuti prodotti e alla effettiva gestione degli stessi (invece che rapportata ai soli mq occupati, come la "vecchia" Tarsu).

 

Il provvedimento attende ora solo la firma del Presidente della Repubblica e la pubblicazione in Gazzetta ufficiale.

documenti di riferimento
Dpr 27 aprile 1999, n. 158

Elaborazione del metodo normalizzato per la definizione della tariffa rifiuti

Legge 24 dicembre 2012, n. 228

Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato - Legge di stabilità 2013 - Stralcio

Dl 6 dicembre 2011, n. 201

Disposizioni urgenti per la crescita, l'equità e il consolidamento dei conti pubblici (cd. "Salva Italia") - Stralcio

Dl 14 gennaio 2013, n. 1

Disposizioni urgenti per il superamento di situazioni di criticità nella gestione dei rifiuti e di taluni fenomeni di inquinamento ambientale (Proroga "addio alla discarica" per rifiuti con Pci > 13.000 kj/kg)

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598