News - Aggiornamento normativo

Sostanze pericolose

Milano, 9 luglio 2013

Fosforo, Ue: verso un utilizzo più efficente

Sostanze pericolose

(Lavinia Basso)

Fosforo, Ue: verso un utilizzo più efficente

La Commissione Ue ha avviato, lo scorso 8 luglio 2013, una consultazione sull'utilizzo efficente del fosforo, un elemento chimico che viene largamente utilizzato in agricoltura e allevamento e che causa gravi problemi ambientali.

 

Il fosforo viene infatti utilizzato sia nei concimi, sia nei mangimi degli animali ma ne viene sprecata una grande quantità che, da un lato, incrementa l'inquinamento idrico (e difatti il suo uso viene disciplinato nella cd. direttiva nitrati — 91/676/Cee e il suo smaltimento nella direttiva sul trattamento delle acque reflue urbane — 91/271/Cee), e dall'altro compromette le poche riserve di fosforo esistenti (all'interno dell'Unione esiste infatti una sola miniera di rocce fosfatiche).

 

Per questi motivi, l'Ue ha deciso di promuovere una legislazione che tenga conto di questi aspetti e promuova un uso più efficente di questa risorsa ambientale e il suo più largo riutilizzo.

documenti di riferimento
Direttiva Consiglio Ue 91/271/Cee

Trattamento delle acque reflue urbane

Direttiva Consiglio Ce 91/676/Cee

Protezione delle acque dall'inquinamento provocato dai nitrati provenienti da fonti agricole

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • Sede legale:
    via Privata Giovanni Bensi 12/5, 20152 Milano
    Sede operativa:
    via Natale Battaglia 10, 20127 Milano
    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598