News - Aggiornamento normativo

Rifiuti

Milano, 18 dicembre 2013

Demolizioni stradali, triturazione non è “manutenzione”

Rifiuti

(Alessandro Geremei)

Demolizioni stradali, triturazione non è “manutenzione”

La Cassazione esclude che l’attività di trattamento di materiali prodotti in luoghi diversi da quello di deposito sia compatibile con il regime di deroga, previsto dal “Codice ambientale”, a favore dei rifiuti derivanti dalla manutenzione delle infrastrutture.

 

L’attività di triturazione dei materiali bituminosi provenienti da demolizioni stradali, sottolinea la Corte di Cassazione nella sentenza 46227/2013, non è espressamente consentita dall'articolo 230 del Dlgs 152/2006, che, in regime di deroga, disciplina i “rifiuti derivanti da attività di manutenzione delle infrastrutture”.

 

Nell’ultima parte del primo comma, infatti,  la norma in questione consente di derogare al regime del deposito temporaneo solo al fine di valutare il riutilizzo diretto del materiale tolto d’opera, “senza esser sottoposto ad alcun trattamento”. La triturazione dei rifiuti finalizzata a consentirne un nuovo utilizzo, invece, integra una ipotesi di trattamento, e per questo è espressamente esclusa.

 

Confermata quindi la condanna per gestione illecita di rifiuti (articolo 256, commi 1 e 2, Dlgs 152/2006), visto che il soggetto in questione non era autorizzato né a stoccare né a gestire gli stessi.

documenti di riferimento
Sentenza Corte di Cassazione 19 novembre 2013, n. 46227

Rifiuti - Demolizioni stradali - Triturazione - Manutenzione delle infrastrutture - Articolo 230, Dlgs 152/2006 - Non rientra - Attività di trattamento di rifiuti - Autorizzazione - Richiesta

Dlgs 3 aprile 2006, n. 152

Norme in materia ambientale - Stralcio - Parte IV - Gestione dei rifiuti, imballaggi e bonifica dei siti inquinati

SPECIALE Codice Ambiente (Dlgs 152/2006)
A cura di Vincenzo Dragani e della Redazione Reteambiente

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598