News - Aggiornamento normativo

Imballaggi

Milano, 18 novembre 2014

Consorzi imballaggi, slitta scadenza adeguamento Statuto

Imballaggi

(Francesco Petrucci)

Consorzi imballaggi, slitta scadenza adeguamento Statuto

Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso del Cial (Consorzio riciclo imballaggi in alluminio) di sospendere gli effetti del Dm 26 aprile 2013 che impone ai Consorzi di filiera del "sistema Conai" di adeguare lo statuto allo "schema-tipo" ministeriale entro il 30 novembre 2014.

 

La sospensione è stata disposta dal Consiglio di Stato con decreto 13 novembre 2014, n. 5245 data l'impossibilità di procedere alla discussione di merito della impugnazione del Dm 26 aprile 2013 prima che scada il termine del 30 novembre 2014.

 

Il consorzio aveva impugnato la sentenza Tar Lazio 10262/2014 che aveva ribadito la legittimità del Dm 26 aprile 2013 il quale impone ai Consorzi di gestione imballaggi del "sistema Conai" di adeguare i propri statuti allo "schema-tipo" approvato dal decreto, entro il 30 novembre 2014. Di analogo contenuto la sentenza 10263/2014 su ricorso di Corepla (Consorzio gestione imballaggi in plastica). Il 18 dicembre 2014 ci sarà l'udienza di merito e si saprà se il Dm 26 aprile 2013 è legittimo o meno.

documenti di riferimento
Sentenza Tar Lazio 10 ottobre 2014, n. 10262

Imballaggi - Consorzi di gestione - Statuto-tipo - Approvazione - Dm 26 aprile 2013 - Limitazione libertà di autoregolamentazione dei Consorzi - Esclusione - Dettagliate indicazioni nello statuto-tipo - Esercizio del potere di vigilanza ministeriale - Articolo 223, Dlgs 152/2006

Sentenza Tar Lazio 10 ottobre 2014, n. 10263

Imballaggi - Consorzi di gestione - Statuto-tipo - Approvazione - Dm 26 aprile 2013 - Limitazione libertà di autoregolamentazione dei Consorzi - Esclusione - Dettagliate indicazioni nello statuto-tipo - Esercizio del potere di vigilanza ministeriale - Articolo 223, Dlgs 152/2006

SPECIALE Codice Ambiente (Dlgs 152/2006)
A cura di Vincenzo Dragani e della Redazione Reteambiente

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • Sede legale:
    via Privata Giovanni Bensi 12/5, 20152 Milano
    Sede operativa:
    via Natale Battaglia 10, 20127 Milano
    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598