News - Aggiornamento normativo

Sicurezza sul lavoro

Milano, 23 marzo 2015

Ddl amianto spinge su bonifica locali pubblici entro 1° gennaio 2020

Sicurezza sul lavoro

(Francesco Petrucci)

Ddl amianto spinge su bonifica locali pubblici entro 1° gennaio 2020

Locali pubblici e aperti al pubblico, comprese scuole e ospedali da bonificare dall’amianto entro il 1° gennaio 2020. Lo prevede il Ddl bonifica amianto e protezione dei lavoratori presentato al Senato il 24 febbraio 2015.

 

Il provvedimento, in recepimento della direttiva 2009/148/Ce, spinge sull’obbligo di bonifica dall’amianto nei locali pubblici e aperti al pubblico e nei luoghi di lavoro a rischio esposizione amianto entro il 1° gennaio 2020. Violare tale obbligo comporta per il trasgressore la pena della reclusione fino a un anno.

 

Fermi restando gli obblighi di bonifica, il disegno di legge prevede comunque l’obbligo di diminuire progressivamente il rischio di esposizione all’amianto attraverso la progressiva sostituzione dei materiali in amianto con altri prodotti di uso equivalente. Altre disposizioni tutelano i lavoratori compiti da patologie legate all’esposizione all’amianto (accesso al pensionamento anticipato e benefici previdenziali) e dispongono l’incremento delle detrazioni fiscali Irpef attualmente esistenti per gli interventi di bonifica dall’amianto nell’ambito delle ristrutturazioni edilizie.

documenti di riferimento
Direttiva Parlamento europeo e Consiglio 2009/148/Ce

Protezione dei lavoratori contro i rischi connessi con un'esposizione all'amianto durante il lavoro

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598