News - Aggiornamento normativo

Sostanze pericolose

Milano, 12 maggio 2015

Reach, MinDifesa detta deroghe

Sostanze pericolose

(Alessandro Geremei)

Reach, MinDifesa detta deroghe

La nuova procedura per l’esenzione di alcune sostanze (in quanto tali o in quanto componenti di miscele e articoli) dal regolamento 1907/2006/Ce, nell’interesse della difesa,  sono stabilite dal decreto 25 marzo 2015.

 

Il provvedimento, pubblicato sulla Gu del 9 maggio 2015, arriva in attuazione dello stesso regolamento Ue che consente agli Stati membri di stabilire esenzioni alle regole generali di registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione delle sostanze chimiche, se necessario nell’interesse della difesa.

 

A tal fine il decreto stabilisce che fabbricanti, importatori, rappresentante esclusivi e utilizzatori a valle delle sostanze per le quali viene richiesta l’esenzione, devono presentare al Segretariato generale della difesa un fascicolo tecnico e la scheda allegata allo stesso Dm. Il presupposto della procedura di esenzione viene individuato nella “sussistenza dell’interesse essenziale della difesa del Paese”.

 

Sempre in ambito Reach, si ricorda che nei giorni scorsi è stato sancito, in sede di Conferenza unificata, l’accordo tra Stato, Regioni e Province autonome sul Protocollo tecnico nazionale per la rete dei laboratori e le attività riguardanti il controllo ufficiale (accordo 7 maggio 2015).

documenti di riferimento
Dm Difesa 25 marzo 2015

Reach - Procedura per l'esenzione di alcune sostanze nell'interesse della difesa

Regolamento Parlamento europeo e Consiglio Ue 1907/2006/Ce

Programma "Reach" - Registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione delle sostanze chimiche

Dm Salute 22 novembre 2007

Registrazione, la valutazione, l'autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche (Reach) - Piano di attività e utilizzo delle risorse finanziarie di cui all'articolo 5-bis del Dl 10/2007

Accordo Conferenza Unificata 7 maggio 2015

Regolamento "Reach" 1907/2006/Ce e regolamento "Clp"  1272/2008/Ce - Accordo concernente il Protocollo tecnico nazionale per la rete dei laboratori e le attività di campionamento e analisi riguardanti il controllo ufficiale

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • Sede legale:
    via Privata Giovanni Bensi 12/5, 20152 Milano
    Sede operativa:
    via Natale Battaglia 10, 20127 Milano
    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598