News - Aggiornamento normativo

Disposizioni trasversali/Aua

Milano, 29 giugno 2015

Servizi pubblici locali, Comuni in ritardo su Ato

Disposizioni trasversali/Aua

(Alessandro Geremei)

Servizi pubblici locali, Comuni in ritardo su Ato

A quattro mesi dalla scadenza del 1° marzo 2015, l’adesione (obbligatoria) degli Enti locali agli ambiti territoriali ottimali (Ato) è al 50% per il servizio rifiuti, al 27% per il servizio idrico e al 36% per il trasporto pubblico locale.

 

I dati arrivano da un monitoraggio pubblicato dall’Osservatorio per i servizi pubblici locali di Invitalia (l'Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa, di proprietà del MinEconomia) il 25 giugno 2015, avente ad oggetto il processo di riordino dei servizi pubblici locali avviato con il decreto-legge 138/2011 (“Adeguamento della disciplina dei servizi pubblici locali al referendum popolare e alla normativa dell’Unione europea”).

 

I dati positivi dell’indagine arrivano dalle Regioni, che hanno completato l’opera di delimitazione degli Ato (sebbene con un 19% di Ato sub-provinciali) e, in buona parte, hanno individuato gli Enti di governo dello stesso (87%). L’operatività degli Enti di governo, si sottolinea nel comunicato stampa di Invitalia, è però resa “parziale” dal forte ritardo nell’adesione da parte degli Enti locali che, oltretutto, corrono il rischio di essere commissariati ai sensi della disciplina.

 

Si veda: www.invitalia.it

documenti di riferimento
Dl 13 agosto 2011, n. 138

Ulteriori disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria e per lo sviluppo - Stralcio -  Sistri - Dia e Scia - Servizi locali - Robin tax su energia

Legge 23 dicembre 2014, n. 190

Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilità 2015) - Stralcio

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598