News - Aggiornamento normativo

Disposizioni trasversali/Aua

Milano, 22 dicembre 2015

Ddl Green Economy, via libera definitivo dal Parlamento

Disposizioni trasversali/Aua

(Francesco Petrucci)

Ddl Green Economy, via libera definitivo dal Parlamento

La Camera dei Deputati ha approvato in via definitiva il 22 dicembre 2015 il Ddl "Green Economy" noto come "Collegato ambientale" che ora è legge dello Stato con novità a tutto campo in materia di acque, rifiuti, appalti verdi.

 

Nel corposo testo che sarà in vigore dopo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale, si segnalano la nuova disciplina degli appalti "verdi" obbligatori per la P.a., semplificazioni per la valutazione di impatto ambientale, incentivi per le bonifiche dall'amianto, interventi sparsi per la tutela delle acque e per le emissioni in atmosfera, fondi per la tutela del territorio, la mobilità sostenibile e le fonti rinnovabili.

 

Non mancano novità in materia di rifiuti, con incentivi per l'acquisto di materiali post consumo recuperati, interventi sulla "ecotassa", sanzione ad hoc per l'abbandono dei "rifiuti di piccolissime dimensioni", il ritorno del "vuoto a rendere" anche se volontario, mentre la riforma della disciplina in materia di imballaggi è stata stralciata.

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598