News - Aggiornamento normativo

Acque

Milano, 11 marzo 2016

Dragaggio e immersione in mare, lavori in corso

Acque

(Alessandro Geremei)

Dragaggio e immersione in mare, lavori in corso

Avanza l'iter per l’approvazione dei due nuovi DmAmbiente recanti le norme tecniche per le operazioni di dragaggio nei siti di interesse nazionale e per l’immersione in mare dei materiali di escavo.

 

La disciplina delle operazioni di dragaggio nei siti di interesse nazionale (Sin) arriva in attuazione dell'articolo 5-bis della legge 84/1994 e su di essa il Consiglio di Stato, chiamato a esprimersi in sede consultiva, ha espresso a inizio febbraio un "parere interlocutorio" in cui si chiede al MinAmbiente di confermare se l'impianto dello schema di Dm, dopo l'entrata in vigore della recente legge 221/2015 (cd. "Green economy"), resti integralmente valido.

 

Il CdS ha poi chiesto chiarimenti – sospendendo il parere — anche con riferimento allo schema di Dm, attuativo dell'articolo 109 del Dlgs 152/2006, che detta modalità e criteri tecnici per l'autorizzazione all'immersione in mare dei materiali di escavo di fondali marini o salmastri o di terreni litoranei emersi. Sul provvedimento, che punta ad omogeneizzare le procedure regionali, si segnala l'intesa raggiunta in sede di Conferenza Stato-Regioni il 3 aprile 2016.

documenti di riferimento
Legge 28 dicembre 2015, n. 221

Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di Green Economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali - Ex "Collegato ambientale" alla legge di stabilità 2014

Dlgs 3 aprile 2006, n. 152

Norme in materia ambientale - Stralcio - Parte III - Norme in materia di difesa del suolo e lotta alla desertificazione, di tutela delle acque dall'inquinamento e di gestione delle risorse idriche

Parere Consiglio di Stato 12 febbraio 2016

Schema di DmAmbiente recante modalità e criteri tecnici per l'autorizzazione all'immersione in mare dei materiali di escavo di fondali marini

Parere Consiglio di Stato 12 febbraio 2016

Schema di DmAmbiente recante la disciplina delle modalità e delle norme tecniche per le operazioni di dragaggio nei siti di interesse nazionale

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • Sede legale:
    via Privata Giovanni Bensi 12/5, 20152 Milano
    Sede operativa:
    via Natale Battaglia 10, 20127 Milano
    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598