News - Aggiornamento normativo

Rifiuti

Milano, 16 agosto 2016

Residui vegetali, dal 25 agosto in vigore ampliamento deroghe a regime rifiuti

Rifiuti

(Francesco Petrucci)

Residui vegetali, dal 25 agosto in vigore ampliamento deroghe a regime rifiuti

Sono in vigore dal 25 agosto 2016 le modifiche al Dlgs 152/2006 (Codice ambientale) che ampliano il novero dei residui vegetali esclusi dal regime dei rifiuti.

 

La legge 28 luglio 2016, n. 154 (cosiddetto "Collegato Agricoltura") oltre a dettare misure a tutto campo per rilanciare la competitività del settore agricolo, riscrive la lettera f) del comma 1 dell'articolo 185 del Dlgs 152/2006. Sono esclusi dalla disciplina dei rifiuti paglia, sfalci e potature da aree verdi, come giardini, parchi e aree cimiteriali o da attività agricole e agro-industriali (articolo 184, comma 2, lettera e) e comma 3, lettera a), nonché ogni altro materiale agricolo o forestale naturale non pericoloso ma solo se destinati alle normali pratiche agricole e zootecniche o utilizzati in agricoltura, nella silvicoltura o per la produzione di energia da tale biomassa, anche fuori del luogo di produzione o con cessione a terzi, mediante processi o metodi che non danneggiano l'ambiente né mettono in pericolo la salute umana.

 

Altre novità del provvedimento la ridefinizione dal 2017 del contributo al Conoe (Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali e animali esausti) ex articolo 233, Dlgs 152/2006 e semplificazioni per l'adesione da parte delle imprese agricole ai consorzi e sistemi per la raccolta dei rifiuti previsti dalla Parte IV del Dlgs 152/2006. Infine modifiche alla legge 221/2015: per potere utilizzare gli shopper biodgradabili come ammendanti occorrerà il via libera Ue (completamento procedura di notifica).

documenti di riferimento
Legge 28 luglio 2016, n. 154

Deleghe per la semplificazione, razionalizzazione e competitività dei settori agricolo e agroalimentare - Stralcio - Semplificazioni per iscrizione a consorzi per la raccolta rifiuti, contributo al Conoe e deroghe al regime dei rifiuti per i residui vegetali naturali - Modifiche al Dlgs 152/2006

Legge 28 dicembre 2015, n. 221

Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di Green Economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali - Ex "Collegato ambientale" alla legge di stabilità 2014

Dlgs 3 aprile 2006, n. 152

Norme in materia ambientale - Stralcio - Parte IV - Gestione dei rifiuti, imballaggi e bonifica dei siti inquinati

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598