News - Aggiornamento normativo

Ippc/Aia

Milano, 31 ottobre 2016

Impianti Aia, switch smaltimento/recupero è modifica non sostanziale

Ippc/Aia

(Francesco Petrucci)

Impianti Aia, switch smaltimento/recupero è modifica non sostanziale

Il cambio di autorizzazione da impianto di smaltimento a impianto di recupero per il termovalorizzatore rifiuti residui di Bolzano è modifica non sostanziale ai fini dell'autorizzazione integrata ambientale (Aia).

 

Il Tar di Bolzano nella sentenza 21 ottobre 2016, n. 294 ha confermato il corretto operato della Provincia autonoma rigettando le doglianze di alcune autorizzazioni ambientaliste contro il rilascio di una modifica di Aia per un impianto di termovalorizzazione di rifiuti residui. Per i ricorrenti il cambiamento di autorizzazione da impianto D10 (impianto di smaltimento) a impianto R1 (impianto di recupero) costituirebbe una modifica sostanziale all'autorizzazione integrata ambientale con la conseguenza che tale modifica avrebbe dovuto essere sottoposta a nuova Via.

 

Non la pensano così i Giudici che hanno ritenuto corretto il comportamento della Provincia. Ai sensi della normativa in materia Via sulle modifiche sostanziali degli impianti (articolo 5, comma 1, lettera l-bis) del Dlgs 152/2006) la Provincia ha ritenuto legittimamente che nella modifica dell'impianto non fosse ravvisabile una variazione delle caratteristiche o del funzionamento o un potenziamento dell'impianto che producono effetti negativi e significativi sull'ambiente. La modifica quindi non è sostanziale tale da richiedere una nuova valutazione ambientale.

documenti di riferimento
Dlgs 4 marzo 2014, n. 46

Emissioni industriali (prevenzione e riduzione integrate dell'inquinamento) - Attuazione direttiva 2010/75/Ue - Modifiche alle Parti II, III, IV e V del Dlgs 152/2006 ("Codice ambientale")

Dlgs 3 aprile 2006, n. 152

Norme in materia ambientale - Stralcio - Parte II - Procedure per Via, Vas ed Ippc/Aia

Sentenza Tar Bolzano 21 ottobre 2016, n. 294

Autorizzazione integrata ambientale - Termovalorizzatore rifiuti residui - Cambiamento di autorizzazione da impianto D10 (impianto di smaltimento) a impianto R1 (impianto di recupero) - Modifica sostanziale ai fini Aia - Esclusione

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • Sede legale:
    via Privata Giovanni Bensi 12/5, 20152 Milano
    Sede operativa:
    via Natale Battaglia 10, 20127 Milano
    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598