News - Aggiornamento normativo

Rifiuti

Milano, 5 dicembre 2016

Sisma "30 ottobre", nuovi Comuni in deroga regime rifiuti

Rifiuti

(Francesco Petrucci)
Parole chiave Parole chiave: Rifiuti | Discariche / Smaltimento | Edilizia | Deroghe | Rifiuti urbani | Territorio | Emergenze | Amianto | Terre e rocce da scavo

Sisma "30 ottobre", nuovi Comuni in deroga regime rifiuti

Il Commissario del Governo per la ricostruzione post sisma del 24 agosto 2016 in Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria ha allargato l'elenco dei Comuni destinatari delle deroghe al regime dei rifiuti edilizi ex Dl 189/2016.

 

L'allargamento del numero dei Comuni, disposto con ordinanza Presidenza del Consiglio dei Ministri 15 novembre 2016, n. 3 è dovuto alle ulteriori scosse sismiche che hanno colpito le Regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria nei giorni 26 e 30 ottobre 2016. Il nuovo elenco di Comuni si aggiunge all'elenco dei Comuni già destinatari delle deroghe al Codice ambientale (Dlgs 152/2006) in materia di rifiuti edilizi e gestione delle terre e rocce da scavo indicato in allegato 1 del Dl 189/2016.

 

In particolare il decreto-legge prevede un regime di deroga e semplificazione alla disciplina sui rifiuti per il materiale edilizio derivante dal crollo totale e parziale degli edifici, con anche norme ad hoc per quello contaminato da amianto. Confermate le disposizioni in deroga sui rifiuti edilizi già oggetto delle ordinanze urgenti di protezione civile 391 e 394 del 2016. Inoltre al fine di agevolare la ricostruzione degli edifici crollati, fermo restando il rispetto della disciplina di settore dell'Unione europea, non trovano applicazione, fino al 31 dicembre 2018, le disposizioni vigenti in materia di gestione delle terre e rocce da scavo.

documenti di riferimento
Opcm 19 settembre 2016, n. 394

Sisma nelle Regioni Abruzzo Lazio, Marche Umbria del 24 agosto 2016 - Nuovi interventi di protezione civile - Deroghe al Codice appalti pubblici, modalità di gestione di materiali edilizi contenenti amianto, deroghe alla disciplina dei rifiuti e trattamento biomasse legnose

Opcm 1° settembre 2016, n. 391

Sisma nelle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo il 24 agosto 2016  - Ulteriori interventi urgenti di protezione civile - Disposizioni sui rifiuti da demolizione

Dlgs 3 aprile 2006, n. 152

Norme in materia ambientale - Stralcio - Parte IV - Gestione dei rifiuti, imballaggi e bonifica dei siti inquinati

Dl 17 ottobre 2016, n. 189

Interventi urgenti in favore delle Regioni Abruzzo, Marche, Lazio e Umbria colpite dal sisma del 24 agosto 2016 - Stralcio - Rifiuti edilizi e terre e rocce da scavo - Deroghe alla disciplina in materia

Opcm 15 novembre 2016, n. 3

Deroghe al regime dei rifiuti edilizi previste dal Dl 189/2016 per i Comuni colpiti dal sisma del 24 ottobre 2016 - Ampliamento dei Comuni destinatari in seguito al sisma del 26 e 30 ottobre 2016

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • Sede legale:
    via Privata Giovanni Bensi 12/5, 20152 Milano
    Sede operativa:
    via Natale Battaglia 10, 20127 Milano
    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598