News - Aggiornamento normativo

Cambiamenti climatici

Milano, 18 gennaio 2017

Gas fluorurati, Ue detta tempi al mercato

Cambiamenti climatici (Normativa Vigente)

(Alessandro Geremei)

Gas fluorurati, Ue detta tempi al mercato

Le imprese che nel 2018 intendono immettere in commercio degli idrofluorocarburi sfusi nell'Unione europea devono dichiarare online le quantità anticipate, nel periodo compreso tra il 1° aprile e il 31 maggio 2017.

 

La dichiarazione, secondo quanto indicato nella comunicazione pubblicata dalla Commissione europea il 18 gennaio 2017, va resa attraverso il registro telematico degli idrofluorocarburi.

 

Sulla base delle dichiarazioni ricevute, dopo aver sottratto dal contingente prefissato per il 2018 le quote di mercato spettanti alle imprese che già hanno commercializzato idrofluorocarburi sfusi nel biennio 2015/2016 (alle quali saranno assegnate, sulla base di valori di riferimento determinati dall'Ue, poco più del 50% delle quote di mercato "storiche"), la Commissione europea assegnerà le quote di produzione/importazione ancora disponibili alle imprese (comprese le quote "aggiuntive" per le imprese già registrate).

 

Le istruzioni arrivano nell'ambito del meccanismo per la graduale riduzione della quantità di Hfc immessi in commercio, istituito dal regolamento 517/2014/Ue e centrato sull'assegnazione di quote contingentate a produttori e importatori.

documenti di riferimento
Dlgs 5 marzo 2013, n. 26

Sanzioni per la violazione delle disposizioni di cui al regolamento (Ce) n. 842/2006 su taluni gas fluorurati ad effetto serra

Regolamento Parlamento europeo e Consiglio Ue 517/2014/Ue

Gas fluorati - Abrogazione regolamento 842/2006

Comunicazione Commissione Ue 18 gennaio 2017

Comunicazione alle imprese che intendono immettere in commercio nell'Unione europea idrofluorocarburi sfusi nel 2018 - Regolamento 517/2014/Ue

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598