News - Aggiornamento normativo

Danno ambientale e bonifiche

Milano, 14 febbraio 2017

Cassazione, l'effettuata bonifica non salva da discarica non autorizzata

Danno ambientale e bonifiche (Giurisprudenza)

(Francesco Petrucci)

Cassazione, l'effettuata bonifica non salva da discarica non autorizzata

Avere effettuato l'attività di bonifica di un sito inquinato ai sensi dell'articolo 257, comma 4, Dlgs 152/2006 non fa scattare la non punibilità per l'illecito di discarica non autorizzata ex articolo 256, comma 3.

 

Lo ha ricordato la Corte di Cassazione nella sentenza 9 febbraio 2017, n. 6027. Secondo il ricorrente la speciale causa di non punibilità ex articolo 257, comma 4, Dlgs 152/2006 per il soggetto ha effettuato la bonifica del sito inquinato si applicherebbe non solo all'inquinamento ex articolo 257, comma 1 dello stesso Codice ambientale e alle contravvenzioni ambientali previste da altre leggi ma anche agli illeciti contenuti in altre disposizioni del Dlgs 152/2006 che non siano l'articolo 257, ad esempio, come nel caso di specie per l'illecito di discarica non autorizzata ex articolo 256, comma 3 del Codice ambientale.

 

I Supremi Giudici non sono d'accordo. Il chiaro dettato dell'articolo 257, comma 4 del Dlgs 152/2006 prevede che la causa di non punibilità scatti solo per le contravvenzioni ambientali contemplate da altre leggi per il medesimo evento e per la stessa condotta di inquinamento del sito, ma non possa mai operare per le fattispecie dell'articolo 256 in quanto esse ricadono nello stesso Dlgs 152/2006 che non è una "altra legge" ma la medesima norma che contiene l'articolo 257.

documenti di riferimento
Sentenza Corte di Cassazione 9 febbraio 2017, n. 6027

Sito inquinato - Effettuata attività di bonifica - Articolo 257, comma 4, Dlgs 152/2006 - Effetti - Condizione di non punibilità di contravvenzioni ambientali - Applicabilità all'illecito di discarica non autorizzata - Articolo 256, comma 3, Dlgs 152/2006 - Esclusione

Dlgs 3 aprile 2006, n. 152

Norme in materia ambientale - Stralcio - Parte IV - Gestione dei rifiuti, imballaggi e bonifica dei siti inquinati

SPECIALE Codice Ambiente (Dlgs 152/2006)
A cura di Vincenzo Dragani e della Redazione Reteambiente

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • Sede legale:
    via Privata Giovanni Bensi 12/5, 20152 Milano
    Sede operativa:
    via Natale Battaglia 10, 20127 Milano
    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598