News - Aggiornamento normativo

Territorio

Milano, 27 febbraio 2017

Piattaforme offshore, la competenza è statale

Territorio (Giurisprudenza)

(Francesco Petrucci)

Piattaforme offshore, la competenza è statale

È costituzionalmente illegittima la legge regionale che vieta la ricerca, prospezione e coltivazione di idrocarburi in mare poiché tale disciplina è riservata esclusivamente allo Stato.

 

Così ha deciso la Corte Costituzionale nella sentenza 24 febbraio 2017, n. 39 che ha dichiarato illegittima la legge regionale dell'Abruzzo 14 ottobre 2015, n. 29 che da un lato vietava entro le 12 miglia marine dalla costa abruzzese l'attività di ricerca, prospezione e coltivazione di idrocarburi liquidi e gassosi e dall'altro stabiliva la sua applicazione anche alle autorizzazioni in corso. La Corte ha ricordato che la legge 239/2004 è chiara nell'assegnare competenza esclusiva statale alle autorizzazioni di ricerca e prospezione idrocarburi offshore.

 

La Regione si pone dunque in contrasto con il principio fondamentale dettato dal Legislatore che riserva allo Stato la materia in questione e nello stabilire l'ambito di operatività dei titoli autorizzatori, non pone mere norme di dettaglio ma modifica la disciplina nazionale unitaria dell'accesso alle attività offshore di ricerca e coltivazione degli idrocarburi, funzionale al raggiungimento degli obiettivi della politica energetica nazionale, così violando l'articolo 117, terzo comma, Cost.

documenti di riferimento
Lr Abruzzo 14 ottobre 2015, n. 29

Provvedimenti urgenti per la tutela dell'ambiente e dell'ecosistema della costa abruzzese - Autorizzazioni alla ricerca idrocarburi in mare

Legge 23 agosto 2004, n. 239

Riordino del settore energetico, nonché delega al Governo per il riassetto delle disposizioni vigenti in materia di energia

Sentenza Corte Costituzionale 24 febbraio 2017, n. 39

Territorio - Tutela ambiente marino - Legge regionale Abruzzo 29/2015 - Ricerca e prospezione di idrocarburi in mare - Divieto di esercizio dell'attività - Violazione della competenza esclusiva statale in materia - Legge 239/2004 - Illegittimità costituzionale

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • Sede legale:
    via Privata Giovanni Bensi 12/5, 20152 Milano
    Sede operativa:
    via Natale Battaglia 10, 20127 Milano
    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598