News - Aggiornamento normativo

Rifiuti

Milano, 10 aprile 2017

Sistri, contributi iscritti entro il 2 maggio 2017

Rifiuti (Normativa Vigente)

(Redazione Reteambiente)

Sistri, contributi iscritti entro il 2 maggio 2017

Scade il 2 maggio 2017 il termine entro cui i soggetti iscritti al sistema di tracciamento telematico dei rifiuti Sistri devono pagare il contributo annuale previsto dal Dm Ambiente 78/2016.

 

La scadenza, istituzionalmente coincidente ex citato Dm Ambiente 78/2016 con il 30 aprile di ogni anno, è per il 2017 posticipata al 2 maggio ex articolo 155 C.p.C. in virtù delle festività. Obbligati all'adempimento sono sia i soggetti iscritti al Sistri in via obbligatoria ex Dlgs 152/2006 sia quelli che vi hanno aderito in via facoltativa ex medesimo Codice Ambientale e provvedimenti collegati.

 

In base al Dl 244/2016, lo ricordiamo, "Fino alla data del subentro nella gestione del servizio da parte del concessionario individuato con le procedure di cui al comma 9-bis, e comunque non oltre il 31 dicembre 2017":

— continuano ad applicarsi con la riduzione del 50% le sanzioni per mancata iscrizione al Sistri e/o omesso versamento del relativo contributo (260-bis, commi 1 e 2 del Dlgs 152/2006);

non sono applicabili le sanzioni per omesso o erroneo tracciamento Sistri (260-bis, commi da 3 a 9, e 260-ter);

— continuano ad applicarsi anche a carico dei soggetti iscritti al Sistri gli obblighi di tracciamento tradizionale dei rifiuti e le relative sanzioni.

 

documenti di riferimento
SPECIALE Tracciabilità rifiuti
A cura di Vincenzo Dragani e della Redazione Reteambiente
Regio decreto 28 ottobre 1940, n. 1443

Codice di procedura civile - Articolo 155 - Computo dei termini

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598