News - Aggiornamento normativo

Sostanze pericolose

12 maggio 2017

Mercurio, Ue ratifica Convenzione internazionale

Sostanze pericolose (Normativa in Cantiere)

(Costanza Kenda)

L'Unione europea ha ratificato la Convenzione di Minamata del 2013 sul mercurio, con l'obiettivo di eliminare le emissioni globali di mercurio di origine antropica in aria, acqua e suolo.

 

Il Consiglio Ue ha adottato, in data 11 maggio 2017, la decisione  relativa alla conclusione, a nome dell'Unione europea, della Convenzione di Minamata. La Convenzione internazionale era stata firmata nell’ottobre 2013, nell'ottica di intervenire a livello globale su una sostanza per sua natura transfrontaliera.

 

Questa ratifica segue all'adozione definitiva, da parte dell’Ue in data 25 aprile 2017, dello schema di regolamento che abroga il Reg. 1102/2008 relativo al divieto di esportazione del mercurio e alle regole per il suo stoccaggio.

documenti di riferimento
Dlgs 5 marzo 2013, n. 25

Divieto di esportazione e stoccaggio in sicurezza del mercurio metallico - Disciplina sanzionatoria per la violazione del regolamento 1102/2008/Ce

Regolamento Parlamento europeo e Consiglio Ue 1102/2008/Ce

Divieto di esportazione e stoccaggio in sicurezza del mercurio metallico

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598