News - Aggiornamento normativo

Disposizioni trasversali/Aua

Milano, 17 maggio 2017

Dossier Legambiente 2017 su ecoreati: bilancio positivo

Disposizioni trasversali/Aua (Documentazione Complementare)

(Francesco Petrucci)
Parole chiave Parole chiave: Disposizioni trasversali/Aua | Rifiuti | Nucleare / Radiazioni | Responsabilità 231 | Parchi / Aree protette | Sanzioni | Danno ambientale e bonifiche | Controlli | Trasporti | Abbandono | Risarcimenti

Dossier Legambiente 2017 su ecoreati: bilancio positivo

Bilancio positivo per la legge sugli ecoreati (68/2015), secondo quanto affermato da Legambiente nel Dossier "Ecoreati nel Codice penale: numeri e storie di una legge che funziona" presentato il 16/5/2017.

 

Secondo i numeri elaborati da Legambiente sull'azione repressiva svolta nel 2016 dalle forze di polizia, a fronte di 1.215 controlli, sono stati sanzionati ben 574 ecoreati (173 hanno riguardato i nuovi delitti ambientali introdotti nel Codice penale dalla citata legge 68/2015). Se la Campania è la Regione con maggiori ecoreati (70), la Sardegna è quella col maggior numero di denunciati (126), mentre l'Abruzzo si distingue per il numero più alto di aziende coinvolte (16).

 

La legge 68/2015 ha introdotto dal 29 maggio 2015 nel Codice penale una serie di nuovi delitti ambientali (disastro ambientale, inquinamento ambientale, traffico e abbandono di materiale ad alta radioattività, impedimento al controllo, omessa bonifica) prevedendo per alcuni di questi reati anche la responsabilità della persona giuridica ex Dlgs 231/2001 per reato-presupposto commesso dall'amministratore o dal dipendente.

documenti di riferimento
Legge 22 maggio 2015, n. 68

Disposizioni in materia di delitti contro l'ambiente - Modifiche al C.p. - Disciplina sanzionatoria degli illeciti amministrativi e penali in materia di tutela ambientale - Modifiche al Dlgs 152/2006

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598