News - Aggiornamento normativo

Sostanze pericolose

Milano, 22 maggio 2017

Miscele chimiche, dal 1° giugno 2017 tutte etichettate "Clp"

Sostanze pericolose (Normativa Vigente)

(Redazione Reteambiente)

Miscele chimiche, dal 1° giugno 2017 tutte etichettate "Clp"

Dal 1° giugno 2017 tutte le miscele chimiche pericolose immesse sul mercato devono essere munite di etichettatura conforme a quella introdotta dal regolamento Ce n. 1272/2008.

 

L'obbligo è previsto dall’articolo 61 del regolamento su classificazione, etichettatura ed imballaggio di sostanze e miscele (dall’inglese "classification, labelling and packaging", da cui l’acronimo "Clp"), che impone di ricondurre alle regole in questione gli ultimi prodotti sub regime transitorio, coincidenti con quelli (oggetto dell’uscente direttiva 1999/45/Ce ed) immessi sul mercato prima del 1° giugno 2015, provvedendo a loro rietichettatura e reimballaggio.

 

Chiarimenti sul concetto di “immissione sul mercato” e data certa sono già Stati offerti dal MinSalute con la circolare 26 maggio 2015 n. 0018101, diramata a ridosso dell’esordio della nuova disciplina "Clp".

 

Le sanzioni (amministrative fino a 90mila euro) per l’inosservanza delle regole ex regolamento 1272/2008 sulla nuova etichettatura sono invece previste dal Dlgs 186/2011.

documenti di riferimento
Dlgs 27 ottobre 2011, n. 186

Disciplina sanzionatoria delle violazioni al regolamento 1272/2008/Ce sulla classificazione, all'etichettatura e all'imballaggio di sostanze e miscele

Circolare MinSalute 26 maggio 2015, n. 0018101

Regolamento 1272/2008/Ce - Applicazione della deroga di due anni per l'adozione della etichetta Clp per le miscele fabbricate e immesse in commercio prima del 1° giugno 2015

Regolamento Parlamento europeo e Consiglio Ue 1907/2006/Ce

Programma "Reach" - Registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione delle sostanze chimiche

SPECIALE Classificazione sostanze e rifiuti
A cura di Vincenzo Dragani e della Redazione Reteambiente

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598