News - Aggiornamento normativo

Qualità

Milano, 14 novembre 2017 - 11:31

Ecolabel, proroga validità criteri ecologici per coperture dure

Qualità (Normativa Vigente)

(Francesco Petrucci)

La Commissione europea ha prorogato al 30 giugno 2021 i criteri ecologici per ottenere il marchio di qualità ecologia Ecolabel Ue per le coperture dure.

 

La proroga, arrivata con decisione 7 novembre 2017, n. 2017/2076/Ue, ha confermato fino al 30 giugno 2021 i criteri di qualità ecologica approvati con la decisione 2009/607/Ce che ha fissato le condizioni per l'assegnazione del marchio Ecolabel alle coperture dure. I criteri Ecolabel già prorogati dalla decisione 2013/295/Ue, erano in scadenza al 30 novembre 2017.

 

Il gruppo di prodotti "coperture dure" comprende prodotti duri, per uso interno o esterno, che non abbiano rilevante funzione strutturale: pietra naturale, agglomerati lapidei, masselli, marmette di graniglia, piastrelle in ceramica e laterizi. Nel caso delle coperture dure, i criteri ecologici si possono applicare alle coperture di pavimenti e di pareti se il processo di produzione è identico e si utilizzano gli stessi materiali e gli stessi metodi di fabbricazione.

documenti di riferimento
Decisione Commissione Ce 2009/607/Ce

Criteri ecologici per l'assegnazione del marchio comunitario di qualità ecologica Ecolabel alle coperture dure - Abrogazione decisione 2002/272/Ce

Regolamento Parlamento europeo e Consiglio Ue 66/2010/Ce

Marchio di qualità ecologica dell’Unione europea (Ecolabel)

Decisione Commissione Ue 2017/2076/Ue

Criteri ecologici per il marchio Ecolabel Ue per le coperture dure - Proroga della validità

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598