News - Aggiornamento normativo

Responsabilità 231

Milano, 17 novembre 2017 - 11:22

Responsabilità 231 e sicurezza sul lavoro, punito risparmio su oneri antinfortunistici

Responsabilità 231 (Giurisprudenza)

(Costanza Kenda)

In materia di responsabilità 231, la società priva di modello organizzativo è dichiarata responsabile per l’infortunio occorso al lavoratore, laddove si riscontri l’interesse della società nel risparmio degli oneri antiinfortunistici

 

La Suprema Corte con sentenza 15 novembre 2017, n. 52129 ha ribadito come il reato di lesioni colpose in violazione delle norme sulla sicurezza sul lavoro (Dlgs 81/2008) costituisca reato presupposto ex Dlgs 231/2001; pertanto, laddove la condotta omissiva abbia comportato un interesse per la società ex articolo 5, Dlgs 231/2001, rilevabile nel non aver affrontato oneri e costi per dispositivi antiinfortunistici, l’Ente— privo del Mog— deve essere ritenuto responsabile ex articolo 6, Dlgs 231/2001.

 

Nel caso in esame, per l’Ente piemontese, ritenuta integrata la commissione di reati presupposto ex Dlgs 231/2001, accertata l’assenza di specifici modelli organizzativi, i Giudici non hanno che potuto confermare la condanna per responsabilità amministrativa da reato derivante da lesioni occorse al lavoratore ex articolo 590, C.p.

documenti di riferimento
Dlgs 9 aprile 2008, n. 81

Tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro - Attuazione articolo 1, legge 123/2007 (cd. "Testo unico sulla sicurezza sul lavoro")

Dlgs 8 giugno 2001, n. 231

Responsabilità amministrativa Organizzazioni collettive - Stralcio (Disciplina generale - Reati ambientali - Violazione norme sicurezza sul lavoro - Altri reati "presupposto" afferenti)

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • Sede legale:
    via Privata Giovanni Bensi 12/5, 20152 Milano
    Sede operativa:
    via Natale Battaglia 10, 20127 Milano
    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598