News - Aggiornamento normativo

Territorio

Milano, 5 dicembre 2017 - 17:50

Consumo di suolo, alla velocità di trenta ettari al giorno

Territorio (Attualità)

(Maria Letizia Signorini)

Consumo di suolo, alla velocità di trenta ettari al giorno

In Italia ogni secondo vengono consumati tre metri quadrati di aree agricole e naturali che scompaiono a causa del cemento, infrastrutture, coperture artificiali.

 

È quanto si evince dall’ultimo Rapporto dell'Ispra già pubblicato a giugno del 2017, tornato attuale per la Giornata mondiale del suolo celebrata il 5 novembre 2017 e lanciata come ogni anno dal Global Soil Partnership, un'alleanza internazionale fra Stati, Istituzioni e Ong, promossa dalla Fao, l'agenzia agroalimentare dell'Onu. Lo scopo di questa Giornata è rendere le persone più consapevoli e sensibili riguardo questa risorsa ambientale fondamentale per la nostra stessa sopravvivenza: sostiene la produzione di cibo, filtra la nostra acqua, è la fonte per le nostre medicine e ci aiuta a combattere e adattarci ai cambiamenti climatici.

 

Il suolo è una ricchezza non rinnovabile,  si legge nel sito della Fao  "Ci vogliono più di 1000 anni per produrre 1 cm di terreno. Ciò significa che nella nostra vita, tutto il suolo che vediamo è tutto ciò che c'è".

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598