News - Aggiornamento normativo

Responsabilità 231

Milano, 15 dicembre 2017 - 11:39

Responsabilità 231, regole “whistleblowing” dal 29/12/2017

Responsabilità 231 (Normativa Vigente)

(Costanza Kenda)

Responsabilità 231, regole “whistleblowing” dal 29/12/2017

In vigore dal 29 dicembre 2017 la legge 179/2017 relativa al cd."whistleblowing", che tutela i lavoratori che segnalano, tra gli altri, il verificarsi di reati ambientali e violazioni di norme antinfortunistiche all’interno delle società.

 

La legge 30 novembre 2017, n. 179 recante "Disposizioni per la tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell'ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privato" (cd. "whistleblowing") sarà in vigore dal 29 dicembre 2017. La legge modifica l’articolo 6 del Dlgs 231/2001 (Responsabilità degli Enti); in particolare, in base alle modificazioni introdotte, i modelli organizzativi di cui al suddetto articolo 6 devono prevedere uno o più canali che consentano di presentare segnalazione circa le condotte illecite perpetratasi all’interno dell’Ente, con relative misure idonee a tutelare il segnalante da atti di ritorsione.

 

La legge in parola reca modifiche anche al Dlgs 165/2001 (tutela del dipendente), nella misura in cui specifica cosa debba intendersi per dipendente delle P.a., definizione in cui rientra anche il dipendente di un Ente privato sottoposto a controllo pubblico.

documenti di riferimento
Legge 30 novembre 2017, n. 179

Disposizioni per la tutela degli autori di segnalazioni  di  reati  o irregolarità di cui siano venuti  a  conoscenza  nell'ambito  di  un rapporto di lavoro pubblico o privato  - Whistleblowing

Dlgs 8 giugno 2001, n. 231

Responsabilità amministrativa Organizzazioni collettive - Stralcio (Disciplina generale - Reati ambientali - Violazione norme sicurezza sul lavoro - Altri reati "presupposto" afferenti)

Dlgs 30 marzo 2001, n. 165

Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • Sede legale:
    via Privata Giovanni Bensi 12/5, 20152 Milano
    Sede operativa:
    via Natale Battaglia 10, 20127 Milano
    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598