News - Aggiornamento normativo

Economia sostenibile/circolare

Milano, 2 gennaio 2018 - 13:01

Strategia nazionale sviluppo sostenibile, via libera dal Cipe

Economia sostenibile/circolare (Documentazione Complementare)

(Francesco Petrucci)

Strategia nazionale sviluppo sostenibile, via libera dal Cipe

Secondo quando comunicato dal Ministero dell'ambiente il 28 dicembre 2017, il Comitato interministeriale per la programmazione economica (Cipe) ha approvato la Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile.

 

Il documento, che dopo una lunga fase di consultazione era stato licenziato dal Consiglio dei Ministri il 2 ottobre 2017 ha ricevuto ora il via libera dal Comitato interministeriale per la programmazione economica nella seduta del 22 dicembre 2017.

 

La Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile, prevista dall'articolo 34 del Dlgs 152/2006 (Codice ambientale) come modificato dalla legge 221/2015, va aggiornata ogni 3 anni e ha il compito di indirizzare le politiche, i programmi e gli interventi per la promozione dello sviluppo sostenibile in Italia, cogliendo le sfide poste dai nuovi accordi globali, a partire dall'Agenda 2030 delle Nazioni Unite (elaborata in occasione di "Rio +20"). L'Italia si era già dotata di una Strategia nazionale di azione ambientale per lo sviluppo sostenibile, approvata dal Comitato interministeriale per la programmazione economica (Cipe) il 2 agosto 2002.

documenti di riferimento
Legge 28 dicembre 2015, n. 221

Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di Green Economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali - Ex "Collegato ambientale" alla legge di stabilità 2014

Dlgs 3 aprile 2006, n. 152

Norme in materia ambientale - Stralcio - Parte II - Procedure per la Via, la Vas e l'Ippc

Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile

Approvato dal Consiglio dei Ministri del 2 ottobre 2017

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598