News - Aggiornamento normativo

Acque

Milano, 31 gennaio 2018 - 12:50

Uso sostenibile risorse marine, linee guida Governo

Acque (Normativa Vigente)

(Alessandro Geremei)

Uso sostenibile risorse marine, linee guida Governo

Il Presidente del Consiglio dei Ministri ha approvato con decreto le linee guida contenenti gli indirizzi e i criteri per la predisposizione dei piani di gestione dello spazio marittimo ai sensi del Dlgs 201/2016.

 

Le linee guida approvate con Dpcm 1 dicembre 2017, contengono gli indirizzi e i criteri per la predisposizione dei piani di gestione dello spazio marittimo e l'individuazione delle aree marittime di riferimento, nonché di quelle terrestri rilevanti per le interazioni terra-mare.

 

L'operazione rientra nell'ambito del Dlgs 201/2016, provvedimento con cui l'Italia ha recepito la direttiva 2014/89/Ue istitutiva di un quadro per la pianificazione dello spazio marittimo, intesa come procedura per la gestione di tutta una serie di attività umane collegate al mare finalizzata alla promozione della crescita sostenibile delle economie marittime, dello sviluppo sostenibile delle zone marine e dell’uso sostenibile delle risorse marine.

 

In base a quanto stabilito dall'articolo 5 del Dlgs 201/2016, i piani di gestione dovranno essere approvati per ogni area marittima (sono 3 in base a quanto indicato dal Dpcm: Mare Mediterraneo occidentale, Mare Adriatico, Mar Ionio e Mare Mediterraneo centrale) entro il 31 dicembre 2020.

documenti di riferimento
Dpcm 1 dicembre 2017 

Predisposizione dei piani di gestione dello spazio marittimo - Approvazione Linee guida

Dlgs 17 ottobre 2016, n. 201 

Pianificazione dello spazio marittimo - Attuazione della direttiva 2014/89/Ue

Direttiva Parlamento europeo e Consiglio Ue 2014/89/Ue

Direttiva che istituisce un quadro per la pianificazione dello spazio marittimo

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598