News - Aggiornamento normativo

Acque

Milano, 2 febbraio 2018 - 14:14

Qualità acqua potabile, Commissione Ue lancia direttiva

Acque (Normativa in Cantiere)

(Francesco Petrucci)

Qualità acqua potabile, Commissione Ue lancia direttiva

Il 1° febbraio 2018 la Commissione europea ha presentato la proposta di direttiva sulla qualità dell'acqua destinata al consumo umano, la migliore gestione diminuirà l'impronta di CO2.

 

La proposta è in realtà una rifusione della direttiva 98/83/Ce, che è stata modificata nel 2003, nel 2009 e nel 2015. In sostanza si tratta di un nuovo atto che integra in un unico testo le disposizioni dell'atto iniziale, le modificazioni successive subite dal medesimo e nuove modificazioni sostanziali. La revisione della direttiva 98/83/Ce è una nuova iniziativa che contribuirà all'attuazione del piano d'azione per l'economia circolare. La proposta contiene elementi che supportano la gestione sostenibile dell'acqua potabile in modo efficiente in termini di risorse, contribuendo alla riduzione del consumo di acqua in bottiglia. Un obiettivo coerente con gli sforzi europei per ridurre le emissioni di gas a effetto serra e i rifiuti marini e con la strategia europea per la plastica, recentemente lanciata dalla Commissione europea (comunicazione Commissione Ue 16 gennaio 2018).

 

La proposta contribuisce inoltre allo sforzo di ridurre gli oneri amministrativi e di progettare politiche che siano il più efficaci ed efficienti possibile. Migliorare gli standard e avere un approccio al rischio di impresa più olistico, dovrebbero contribuire a mantenere la competitività nel settore idrico dell'Unione e stimolare l'innovazione.

documenti di riferimento
Proposta di direttiva sulla qualità dell'acqua potabile - Rifusione direttiva 98/83/Ce

Licenziata dalla Commissione europea il 1 febbraio 2018 - Posizione del Consiglio Ue il 5 marzo 2019 e del Parlamento Ue il 28 marzo 2019 - Avvio negoziati interistituzionali

Direttiva Consiglio Ue 1998/83/Ce

Qualità delle acque destinate al consumo umano

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598