News - Aggiornamento normativo

Rifiuti

Milano, 27 febbraio 2018 - 15:12

Pacchetto economia circolare Ue accelera, ad aprile il voto della plenaria

Rifiuti (Normativa in Cantiere)

(Francesco Petrucci)

Pacchetto economia circolare Ue accelera, ad aprile il voto della plenaria

Dopo il voto della Commissione Ambiente del 27 febbraio 2018, il pacchetto economia circolare con le direttive Ue sui rifiuti arriverà all'assemblea plenaria del Parlamento Ue tra il 16 e il 18 aprile 2018 per il voto finale.

 

Una accelerata rispetto alle prime informazioni che prevedevano il voto del Parlamento europeo a maggio 2018. Il testo approvato dalla Commissione ambiente e che sarà votato dalla assemblea plenaria è quello risultante dall'accordo degli Ambasciatori Ue formalizzato il 23 febbraio 2018. Il "pacchetto economia circolare" comprende le quattro proposte di modifica di direttive sui rifiuti a partire dalla direttiva "madre" 2008/98/Ce e poi le direttive "speciali" in materia di rifiuti di imballaggio (1994/62/Ce), discariche (1999/31/Ce), Raee (2012/19/Ue), veicoli fuori uso (2000/53/Ce) e rifiuti di pile e accumulatori (2006/66/Ce).

 

La direttiva sui rifiuti del 2008 è quella che ha subito le più rilevanti modifiche nell'ottica dell'economia circolare che premia chi si adopera per la prevenzione dei rifiuti, spinge sulla preparazione per il riutilizzo, reca obiettivi più stringenti per il riciclaggio, frena lo smaltimento in discarica (fino a un massimo del 10% entro il 2035). Obiettivo riciclaggio entro il 2025 per almeno il 55% dei rifiuti urbani (60% entro il 2030 e 65% entro il 2035). Il 65% degli imballaggi dovrà essere riciclato entro il 2025 e il 70% entro il 2030.

Dopo il voto del Parlamento Ue il testo andrà al voto formale del Consiglio dell'Unione europea probabilmente a giugno 2018.

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598