News - Aggiornamento normativo

Sostanze pericolose

Milano, 5 marzo 2018 - 16:18

Sostanze chimiche, Ue verso coordinamento Reach e rifiuti

Sostanze pericolose (Documentazione Complementare)

(Costanza Kenda)

Sostanze chimiche, Ue verso coordinamento Reach e rifiuti

In materia di registrazione e autorizzazione delle sostanze chimiche, regolamentate dal cd. Reach, l'Ue aumenterà la connessione di quest'ultimo con la normativa sui rifiuti e sulla sicurezza sul lavoro.

 

La Commissione europea ha trasmesso in data 5 marzo 2018, al Parlamento europeo e al Consiglio, una comunicazione concernente il riesame di alcune disposizioni relative al Reach (regolamento 1907/2006/Ce), sulla registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione delle sostanze chimiche.

In particolare, la Commissione si ripromette di coordinare il regolamento Reach con la normativa in materia di tutela dei lavoratori e sui rifiuti, per consentire la maggiore circolarità delle sostanze ivi contenute.

 

Nel mese di giugno 2018, la Commissione discuterà i risultati e le azioni di follow-up del secondo riesame del Reach con il Parlamento europeo, gli Stati membri e le parti interessate nel quadro di una conferenza pubblica.

documenti di riferimento
Relazione Commissione Ue marzo 2018 - Applicazione regolamento Reach (1907/2006/Ce)

Report relativo al regolamento 1907/2006/Ce sulla registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione sostanze chimiche (Reach)

Regolamento Parlamento europeo e Consiglio Ue 1907/2006/Ce

Programma "Reach" - Registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione delle sostanze chimiche

SPECIALE Classificazione sostanze e rifiuti
A cura di Vincenzo Dragani e della Redazione Reteambiente

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598