News - Aggiornamento normativo

Cambiamenti climatici

Milano, 15 maggio 2018 - 14:20

Suolo e foreste, definitivo nuovo regolamento Ue contro cambiamenti climatici

Cambiamenti climatici (Normativa in Cantiere)

(Maria Letizia Signorini)

Adottato dal Consiglio Ue in data 14 maggio 2018 un regolamento per contrastare i cambiamenti climatici e per la riduzione dei gas a effetto serra attraverso la gestione dei suoli e delle foreste.

 

Il nuovo Regolamento  (in attesa di pubblicazione sulla Guue) stabilisce un impegno per raggiungimento degli obiettivi a lungo termine (2021-2030) previsti nell'Accordo di Parigi, che prevedono la riduzione dei gas serra di almeno  il 40% entro il 2030. All'attuazione di  questi obiettivi dovrebbero essere indirizzati tutti i settori compresi l'uso del suolo, i cambiamenti di uso di suolo e la silvicoltura (Lulucf) che hanno il potenziale per fornire benefici climatici a lungo termine e quindi contribuire al conseguimento degli obiettivi dell'Unione europea per la riduzione delle emissioni di gas serra. Nel Regolamento viene infatti sottolineata l'importanza di azioni per ridurre la deforestazione e il degrado forestale e la promozione di  foreste sostenibili, anche in Paesi in via di sviluppo. Nell'Unione europea le foreste assorbono l'equivalente di quasi il 10% di tutte le emissioni di gas serra dell'Ue ogni anno.

 

La nuova regolamentazione offrirà agli Stati membri incentivi per una migliore protezione e gestione delle terre e foreste in tutta l'Unione, contribuendo a ridurre le emissioni di gas a effetto serra dell'Ue durante il periodo 2021-2030.

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598