News - Aggiornamento normativo

Sicurezza sul lavoro

Milano, 17 maggio 2018 - 16:33

Protezione lavoratori da radiazioni ionizzanti, Italia in ritardo su recepimento direttiva

Sicurezza sul lavoro (Documentazione Complementare)

(Francesco Petrucci)
Parole chiave Parole chiave: Sicurezza sul lavoro | Rifiuti | Discariche / Smaltimento | Sostanze pericolose | Sanità / Igiene | Legge Comunitaria / Europea | Nucleare / Radiazioni

Protezione lavoratori da radiazioni ionizzanti, Italia in ritardo su recepimento direttiva

Primo avvertimento della Commissione Ue il 17 maggio 2018 sul mancato recepimento da parte dell'Italia della direttiva 2013/59/Euratom sulla protezione dei lavoratori dall'esposizione a radiazioni ionizzanti.

 

La direttiva in parola aggiorna e consolida la normativa europea in materia di radioprotezione, stabilendo norme fondamentali di sicurezza per la protezione dei lavoratori, della popolazione, dei pazienti contro i pericoli derivanti dall'esposizione alle radiazioni ionizzanti. La direttiva andava recepita entro il 6 febbraio 2018. La delega al Governo per il recepimento era contenuta nella legge 9 luglio 2015, n. 114 (legge di delegazione Ue 2014).

 

Non avendo l'Italia ancora recepito la direttiva, è scattata la lettera della Commissione di costituzione in mora. Se entro due mesi non arriveranno i chiarimenti dell'Italia la Commissione potrà decidere di inviare un parere motivato, preludio al deferimento alla Corte Ue. Infine, sempre in materia di nucleare, altra lettera di costituzione in mora all'Italia è arrivata per mancato corretto recepimento di determinate prescrizioni della direttiva sul combustibile esaurito e sui rifiuti radioattivi (direttiva 2011/70/Euratom recepita dall'Italia con Dlgs 4 marzo 2014, n. 45).

documenti di riferimento
Legge 9 luglio 2015, n. 114

Legge di delegazione europea 2014 - Disposizioni in materia di valutazione dell'impatto ambientale, acque e sicurezza sul lavoro

Direttiva Consiglio Ue 2011/70/Euratom

Gestione combustibile nucleare esaurito e dei rifiuti radioattivi

Dlgs 4 marzo 2014, n. 45

Quadro comunitario per la gestione responsabile e sicura del combustibile nucleare esaurito e dei rifiuti radioattivi - Attuazione della direttiva 2011/70/Euratom

Direttiva Consiglio Ue 2013/59/Euratom

Norme fondamentali di sicurezza relative alla protezione contro i pericoli derivanti dall'esposizione alle radiazioni ionizzanti

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598