News - Aggiornamento normativo

Rifiuti

Milano, 25 maggio 2018 - 11:55

Imballaggi e gestione rifiuti, aggiornamento contributo vigilanza MinAmbiente

Rifiuti (Normativa Vigente)

(Francesco Petrucci)
Parole chiave Parole chiave: Rifiuti | Recupero / Riciclo | Elettrodomestici / Domotica / Computer | Pile e accumulatori | Carta | Legno | Vetro | Acciaio e metalli ferrosi | Alluminio e metalli non ferrosi | Plastica | Consorzi | Imballaggi | Raee

Imballaggi e gestione rifiuti, aggiornamento contributo vigilanza MinAmbiente

In vigore dal 25/5/2018 l'aggiornamento dei contributi relativi al 2016 a carico di Consorzi ed Enti del recupero e riciclo per il finanziamento dell'attività di vigilanza su rifiuti e imballaggi.

 

Gli importi a carico dei vari Consorzi ed Enti del recupero e riciclo, già fissate dal Dm 12 dicembre 2017 (in vigore dal 22 febbraio 2018) sono state aggiornate dal Dm Ambiente 28 marzo 2018 che ha abrogato il provvedimento di dicembre 2017. Il contributo è ripartito tra i vari soggetti obbligati (Consorzi ed Enti per il recupero e riciclo di imballaggi, Raee, pneumatici fuori uso, pile e batterie, oli usati, beni in polietilene) in rapporto al loro valore della produzione ed è stato definito dal Dm Ambiente 12 dicembre 2017, il quale riporta in allegato i vari soggetti tenuti al contributo.

 

Il contributo finanzia l'attività che ai sensi dell'articolo 206-bis, Dlgs 152/2006 spetta al Ministero dell'ambiente per la corretta attuazione delle norme della Parte IV del Codice ambientale, in particolare per le attività dirette alla prevenzione dei rifiuti, all'efficacia, all'efficienza e all'economicità della gestione dei rifiuti, degli imballaggi e dei rifiuti di imballaggio e alla tutela della salute pubblica e dell'ambiente. Il contributo 2016 è pari a 2 milioni di euro ed è stato ripartito tra i vari soggetti obbligati.

documenti di riferimento
Dm Ambiente 12 dicembre 2017

Consorzi ed Enti del recupero e riciclo - Riparto del contributo 2016 per il finanziamento delle attività di vigilanza e controllo del Ministero dell'ambiente in materia di rifiuti - Articolo 206-bis del Dlgs 152/2006

Dlgs 3 aprile 2006, n. 152

Norme in materia ambientale - Stralcio - Parte IV - Gestione dei rifiuti, imballaggi e bonifica dei siti inquinati

Dm Ambiente 28 marzo 2018

Consorzi ed Enti del recupero e riciclo - Riparto del contributo 2016 per il finanziamento delle attività di vigilanza e controllo del Ministero dell'ambiente in materia di rifiuti - Articolo 206-bis del Dlgs 152/2006 - Abrogazione Dm 12 dicembre 2017

SPECIALE Codice Ambiente (Dlgs 152/2006)
A cura di Vincenzo Dragani e della Redazione Reteambiente

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598