News - Aggiornamento normativo

Acque

Milano, 28 maggio 2018 - 16:01

Acque reflue, Commissione Ue lancia proposta per migliorare il riutilizzo

Acque (Normativa in Cantiere)

(Francesco Petrucci)

Acque reflue, Commissione Ue lancia proposta per migliorare il riutilizzo

Stimolare e facilitare il riutilizzo sicuro delle acque reflue per l'irrigazione agricola è lo scopo della proposta di regolamento sui requisiti minimi del riuso delle acque presentata dalla Commissione Ue il 28 maggio 2018.

 

La proposta di regolamento ha il compito di aiutare il settore agricolo a riutilizzare al meglio le acque reflue non potabili, per ridurre la scarsità idrica e proteggere l'ambiente. L'agricoltura è un settore ad alto consumo idrico e norme per il riutilizzo sicuro delle acque sono indispensabili per alleviare la scarsità di risorse idriche in tutta l'Unione europea, nel contesto dell'adattamento ai cambiamenti climatici, garantendo che le acque reflue trattate destinate all'irrigazione agricola siano sicure.

 

La proposta legislativa in particolare detta requisiti minimi per il riutilizzo delle acque reflue trattate provenienti da impianti di trattamento delle acque reflue urbane, riguardo sia agli elementi microbiologici (ad esempio, i livelli dei batteri E. coli) sia ai requisiti di monitoraggio incentrati sulla frequenza dei controlli e sul monitoraggio di convalida. Viene poi affrontata la gestione del rischio per fare in modo che gli eventuali rischi supplementari siano affrontati rendendo le acque sicure per il riutilizzo. Infine è assicurata più trasparenza affinché il pubblico abbia accesso alle informazioni sulle pratiche di riutilizzo delle acque nei vari Stati.

documenti di riferimento
Proposta di regolamento Parlamento europeo e Consiglio Uerecante i requisiti minimi per il riutilizzo dell'acqua in agricoltura

Presentata dalla Commissione Ue il 28 maggio 2018 - Posizione del Parlamento Ue il 12 febbraio 2019 e del Consiglio Ue il 26 giugno 2019 - Avvio dei negoziati per concordare un testo condiviso

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598