News - Aggiornamento normativo

Energia

Milano, 14 giugno 2018 - 14:08

Energie rinnovabili, accordo Ue su proposta di direttiva

Energia (Normativa in Cantiere)

(Francesco Petrucci)

Energie rinnovabili, accordo Ue su proposta di direttiva

Il 14 giugno 2018 è stato raggiunto l'accordo politico tra Commissione, Parlamento europeo e Consiglio Ue sulla proposta di direttiva sulle energie rinnovabili, obiettivo del 32% al 2030.

 

La proposta di direttiva in materia di energie rinnovabili, presentata dalla Commissione Ue il 30 novembre 2016 nell'ambito del pacchetto "Energia pulita per tutti gli europei" prevede un obiettivo vincolante di energia rinnovabile per l'Ue per il 2030 del 32% con una clausola di revisione al rialzo entro il 2023. Si tratta di un obiettivo ambizioso e più alto rispetto a quanto proposto dalla Commissione Ue (27%) ma leggermente più basso rispetto a quanto approvato dal Parlamento il 17 gennaio 2018 (35%).

 

Tra gli altri contenuti della proposta di direttiva il miglioramento della struttura e della stabilità degli schemi di supporto per le energie rinnovabili; la semplificazione e riduzione delle procedure amministrative, la previsione di un quadro normativo chiaro sull'autoconsumo, migliora la sostenibilità dell'uso della bioenergia. I prossimi passi prevedono l'approvazione formale del testo da parte di Parlamento e Consiglio Ue.

documenti di riferimento
Proposta di direttiva sulla promozione dell'uso dell’energia da fonti rinnovabili (rifusione direttiva 2009/28/Ce)

Presentata dalla Commissione europea il 30 novembre 2016 - Raggiunto accordo politico sul testo tra Commissione, Parlamento e Consiglio Ue il 14 giugno 2018 - Approvazione ambasciatori Ue 27 giugno 2018

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598