News - Aggiornamento normativo

Ippc/Aia

Milano, 16 agosto 2018 - 12:15

Emissioni industriali, nuovo format per relazioni Stati membri

Ippc/Aia (Normativa Vigente)

(Alessandro Geremei)

Emissioni industriali, nuovo format per relazioni Stati membri

La Commissione Ue ha stabilito tipo, formato e frequenza delle informazioni che gli Stati devono trasmettere ai fini delle relazioni sull'attuazione della direttiva 2010/75/Ue in materia di emissioni industriali.

 

Il nuovo formato, che dovrà essere utilizzato per comunicare le informazioni relative alle emissioni e alle altre forme di inquinamento, ai valori limite di emissione e all'applicazione delle migliori tecniche disponibili, è allegato alla decisione 2018/1135/Ue.

 

L'allegato I del provvedimento stabilisce il formato da utilizzare per la trasmissione delle informazioni relative a ciascuna installazione interessata di cui ai capi II, III e IV della direttiva 2010/75/Ue (fatta eccezione per gli impianti d'incenerimento e co-incenerimento dei rifiuti di capacità nominale inferiore a due tonnellate l'ora), che dovrà avvenire, con riferimento all’anno 2017, al più tardi entro il 30 giugno 2009 (e successivamente con cadenza annuale, entro la fine di settembre).

 

Gli Stati membri dovranno invece utilizzare il formato stabilito nell'allegato II della decisione con riferimento agli impianti d'incenerimento e di co-incenerimento dei rifiuti aventi una capacità nominale inferiore a due tonnellate l'ora e alle installazioni disciplinate dal capo V della direttiva 2010/75/Ue. In questo caso, la prima trasmissione dovrà coprire il biennio 2017-2018 e dovrà essere trasmessa entro il 30 settembre 2019 (e successivamente ogni tre anni).

 

documenti di riferimento
Decisione Commissione Ue 2018/1135/Ue

Emissioni industriali - Direttiva 2010/75/Ue - Tipo, formato e frequenza delle informazioni contenute nelle relazioni degli Stati membri

Direttiva Parlamento europeo e Consiglio Ue 2010/75/Ue

Emissioni industriali (Ippc - Integrated Pollution Prevention and Control - Prevenzione e riduzione integrate dell’inquinamento - Rifusione)

Dlgs 4 marzo 2014, n. 46

Emissioni industriali (prevenzione e riduzione integrate dell'inquinamento) - Attuazione direttiva 2010/75/Ue - Modifiche alle Parti II, III, IV e V del Dlgs 152/2006 ("Codice ambientale")

Dlgs 3 aprile 2006, n. 152

Norme in materia ambientale - Stralcio - Parte II - Procedure per la Via, la Vas e l'Ippc

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598