News - Aggiornamento normativo

Cambiamenti climatici

Milano, 10 ottobre 2018 - 12:15

Riduzione emissioni CO2 autovetture, Consiglio Ue si accorda per 35% al 2030

Cambiamenti climatici (Normativa in Cantiere)

(Francesco Petrucci)

Riduzione emissioni CO2 autovetture, Consiglio Ue si accorda per 35% al 2030

Nella notte del 9 ottobre 2018 il Consiglio Ue Ambiente ha raggiunto l'accordo sulla proposta di regolamento di riduzione delle emissioni delle autovetture, obiettivo 35% al 2030.

 

Per le auto il Consiglio Ue ha alzato leggermente i target proposti dalla Commissione europea nella bozza di regolamento licenziata a novembre 2017. Le emissioni medie di CO2 delle autovetture nuove immatricolate nell'Ue dovranno essere inferiori del 15% nel 2025 e inferiori del 35% nel 2030, rispetto ai limiti di emissione validi nel 2021. Per i furgoni, il Consiglio ha invece mantenuto gli obiettivi proposti dalla Commissione europea: 15% nel 2025 e 30% nel 2030. Concordato anche un incentivo per i produttori di auto a basse emissioni o zero emissioni nei mercati con scarsa penetrazione di questi veicoli.

 

Dal 10 ottobre 2018 iniziano i negoziati col Parlamento europeo per giungere a un testo condiviso, tenendo conto che il Parlamento il 3 ottobre aveva votato la sua posizione prevedendo limiti di riduzione più stringenti. La proposta di regolamento in parola modifica il regolamento 517/2007/Ce sulla omologazione di auto e veicoli leggeri con riferimento alle emissioni e riunisce in un unico provvedimento la disciplina delle emissioni in atmosfera di CO2 delle autovetture e dei veicoli leggeri attualmente regolate dai regolamenti 443/2009/Ce e 510/2011/Ue.

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598