News - Aggiornamento normativo

Rifiuti

Milano, 24 ottobre 2018 - 15:39

Plastica usa e getta, Parlamento Ue licenzia bando da 2021

Rifiuti (Normativa in Cantiere)

(Francesco Petrucci)

Plastica usa e getta, Parlamento Ue licenzia bando da 2021

Posate, piatti, cannucce di plastica fuori dal mercato europeo dal 2021 e raccolta separata del 90% delle bottiglie entro il 2025 nella proposta di direttiva approvata dal Parlamento Ue il 24/10/2018.

 

La proposta di direttiva approvata dai parlamentari europei modifica in alcuni punti il testo licenziato dalla Commissione europea a fine maggio 2018. La proposta di direttiva sulla plastica monouso si muove in diverse direzioni: dal divieto di messa in commercio di alcuni prodotti, agli obiettivi di riduzione per altri, fino all'obbligo di misure disincentivanti (come oneri e tasse) per altri ancora. Tra gli oggetti che non potranno circolare nella Ue dal 2021 ci sono articoli come posate, bastoncini cotonati, piatti, cannucce, miscelatori per bevande e bastoncini per palloncini, oltre a sacchetti in plastica leggera, articoli di plastica oxo-degradabili, contenitori per fast-food in polistirene espanso.

 

Per altri prodotti invece, gli Stati membri dovranno ridurne il consumo del 25% entro il 2025 (ad esempio scatole monouso per hamburger e panini e i contenitori alimentari per frutta e verdura, dessert o gelati). Per i filtri di sigaretta che contengono plastiche obbligo di riduzione del 50% entro il 2025 e dell'80% entro il 2030. La palla ora passa al Consiglio Ue che dovrà definire la propria posizione ai fini dell'inizio dei negoziati col Parlamento per arrivare a un testo comune.

documenti di riferimento
Proposta di direttiva Commissione Ue sulla riduzione dell'incidenza di determinati prodotti di plastica sull'ambiente

Presentata dalla Commissione Ue il 28 maggio 2018 - Approvata dal Parlamento Ue il 24 ottobre 2018 - Posizione espressa dal Consiglio Ue il 31 ottobre 2018

Comunicazione Commissione Ue 16 gennaio 2018

Strategia europea per la plastica nell'economia circolare

SPECIALE Economia Circolare
A cura di Vincenzo Dragani e della Redazione Reteambiente

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598