News - Aggiornamento normativo

Imballaggi

Milano, 3 gennaio 2019 - 16:40

Plastica e imballaggi, legge di bilancio incentiva riciclaggio

Imballaggi (Normativa Vigente)

(Alessandro Geremei)

Plastica e imballaggi, legge di bilancio incentiva riciclaggio

La legge 145/2018 entrata in vigore il 1° gennaio 2019 concede un credito d'imposta alle imprese che acquistano prodotti realizzati con i rifiuti di imballaggi in plastica o imballaggi biodegradabili e compostabili.

 

Il credito d'imposta, nella misura del 36% delle spese sostenute per gli acquisti di prodotti e imballaggi, sarà riconosciuto fino a un massimo di 20mila euro per beneficiario e nel limite massimo di 1 milione di euro annui negli anni 2020 e 2021.

 

La novità, prevista dalla legge di bilancio 2019 (legge 145/2018, articolo 1, commi 73-77), "ricalca" il credito d'imposta già introdotto dalla legge di bilancio 2018 (legge 205/2017) poi rimasto inattuato, allargandone il campo di applicazione anche agli acquisti di imballaggi biodegradabili e compostabili, secondo la normativa Uni En 13432:2002, o derivati dalla raccolta differenziata di carta e alluminio.

 

I criteri e le modalità di applicazione e di fruizione del credito d'imposta dovranno essere definitivi con un apposito decreto che il MinAmbiente dovrà adottare entro il 1° aprile 2019.

 

documenti di riferimento
Legge 30 dicembre 2018, n. 145

Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale 2019/2021 - Stralcio - Disposizioni in materia di rifiuti, acque, appalti, energia, territorio, trasporti, inquinamento acustico

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598