News - Aggiornamento normativo

Rifiuti

Milano, 8 gennaio 2019 - 17:10

Sistri, Parlamento verso conferma soppressione

Rifiuti (Normativa in Cantiere)

(Redazione Reteambiente)

Sistri, Parlamento verso conferma soppressione

Si avvicina all'esame dell'Aula il Ddl di conversione del decreto "Semplificazioni" che stabilisce la soppressione del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (Sistri) dall'1/1/2019.

 

Il provvedimento A.S. n. 989 (legge di conversione del Dl 135/2018 recante disposizioni urgenti in materia di sostegno e semplificazione per le imprese e per la pubblica amministrazione), in questi giorni all'esame in sede referente delle Commissioni riunite affari costituzionali e lavori pubblici, dovrebbe essere discusso dall’Aula del Senato della Repubblica nelle sedute del 15 e 16 gennaio.

 

Si ricorda che l'articolo 6 del Dl 14 dicembre 2018, n. 135, prevede che dall'1/1/2019: "è soppresso il sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (Sistri) (...) e, conseguentemente, non sono dovuti i contributi" (comma 1); "fino alla (…) piena operatività di un nuovo sistema (…) gestito direttamente dal Ministero dell'ambiente (…) i soggetti (…) garantiscono la tracciabilità dei rifiuti effettuando gli adempimenti di cui agli articoli 188, 189, 190 e 193" del decreto legislativo 3 aprile 2006 n. 152, "nel testo previgente alle modifiche apportate dal decreto legislativo 3 dicembre 2010 n. 205, anche mediante le modalità di cui all'articolo 194-bis" del Dlgs 152/2006 (comma 3)"; "sono abrogate, in particolare" diverse disposizioni sul Sistri ex Dlgs 205/2010, Dl 101/2013, Dl 78/2009 (comma 2).

documenti di riferimento
Dl 14 dicembre 2018, n. 135

Disposizioni urgenti in materia di sostegno e semplificazione per le imprese e per la P.a. - Stralcio - Soppressione del Sistri e disposizioni in materia di tracciabilità dei rifiuti - Accelerazione appalti pubblici sotto soglia

SPECIALE Tracciabilità rifiuti
A cura di Vincenzo Dragani e della Redazione Reteambiente

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • Sede legale:
    via Privata Giovanni Bensi 12/5, 20152 Milano
    Sede operativa:
    via Natale Battaglia 10, 20127 Milano
    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598