News - Aggiornamento normativo

Energia

Milano, 13 febbraio 2019 - 12:47

Il grande idroelettrico passa alle Regioni

Energia (Normativa Vigente)

(Francesco Petrucci)

Il grande idroelettrico passa alle Regioni

Scatta il passaggio alle Regioni dei grandi impianti idroelettrici (alla scadenza delle concessioni), secondo quanto previsto dalla legge 11 febbraio 2019, n. 12 che ha convertito il Dl "Semplificazioni" n. 135/2018.

 

Il passaggio gratuito alle Regioni avverrà alla scadenza della concessione o in caso di decadenza o rinuncia, secondo quanto previsto dall'articolo 11-quater del Dl 135/2018 come inserito dalla legge 12/2019. La disposizione ha modificato il Dlgs 79/1999. Ad andare gratuitamente alle Regioni saranno le cosiddette "opere bagnate" (come dighe e condotte) a titolo gratuito, mentre le cd. "opere asciutte" (beni materiali) passeranno agli Enti territoriali con corresponsione di un prezzo da quantificare al netto dei beni ammortizzati dal concessionario. Prolungati a 40 anni i termini di durata delle nuove concessioni.

 

Se le Regioni decidono di mantenere la destinazione idroelettrica dell'uso delle acque, potranno assegnare le concessioni delle grandi derivazioni idro a operatori individuati con gara pubblica, a società a capitale misto pubblico/privato, o a forme di partenariato pubblico/privato. Le Regioni entro il 13 febbraio 2020 (e comunque entro il 31/3/2020) disciplinano modalità e procedure di assegnazione delle concessioni. Anche il canone di concessione è determinato dalle Regioni sentita l'Arera (Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente).

documenti di riferimento
Legge 11 febbraio 2019, n. 12

Conversione del Dl 135/2018 recante disposizioni urgenti in materia di sostegno e semplificazione per le imprese e per la P.a. - Soppressione del Sistri e disposizioni in materia di tracciabilità dei rifiuti - Sospensione attività di ricerca idrocarburi - Disposizioni in materia di grandi concessioni idroelettriche

Dl 14 dicembre 2018, n. 135

Disposizioni urgenti in materia di sostegno e semplificazione per le imprese e per la P.a. - Stralcio - Soppressione del Sistri e disposizioni in materia di tracciabilità dei rifiuti - Accelerazione appalti pubblici sotto soglia

Dlgs 16 marzo 1999, n. 79

Attuazione direttiva 96/92/Ce recante norme comuni per il mercato interno dell'energia elettrica

Regio decreto 11 dicembre 1933, n. 1775

Testo unico delle disposizioni di legge sulle acque e impianti elettrici

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598