News - Aggiornamento normativo

Via/Vas

Milano, 14 febbraio 2019 - 09:27

Abruzzo, parte consultazione sulla Vas del Piano attività estrattive

Via/Vas (Normativa Vigente)

(Francesco Petrucci)

Abruzzo, parte consultazione sulla Vas del Piano attività estrattive

Dopo la validazione del Rapporto preliminare da parte della Giunta con delibera diffusa il 13/2/2019 prosegue la Valutazione ambientale strategica (Vas) della bozza del Piano regionale attività estrattive dell'Abruzzo.

 

Con la Dgr 7 settembre 2018, n. 683 pubblicata solo il 13 febbraio 2019 la Giunta regionale dell'Abruzzo ha ricevuto dal Servizio regionale competente la proposta di Piano regionale attività estrattive unitamente al Rapporto ambientale e alla Sintesi non tecnica (documenti che fanno parte del procedimento di valutazione ambientale strategica) nonché della relazione di incidenza relativamente alla Valutazione di incidenza cui deve essere sottoposta la proposta di Piano.

 

I documenti che presentati alla Giunta erano stati aggiornati dall'Autorità competente per la Vas in seguito alle osservazioni pervenute dalle altre Amministrazioni coinvolte durante la fase di "scoping" ai sensi dell'articolo 13 del Dlgs 152/2006. Ora la proposta di Piano, il Rapporto ambientale, la Sintesi non tecnica e la relazione di incidenza della Vinca (Valutazione di incidenza) saranno messi in consultazione tra il pubblico al fine del proseguimento della fase di valutazione ambientale strategica. I documenti sono consultabili sul sito della Regione Abruzzo nell'area dedicata al Prae (Piano regionale attività estrattive).

documenti di riferimento
Dlgs 3 aprile 2006, n. 152

Norme in materia ambientale - Stralcio - Parte II - Procedure per la Via, la Vas e l'Ippc

Dgr Abruzzo 7 settembre 2018, n. 683

Proposta di Piano regionale attività estrattive - Valutazione ambientale strategica (Vas) - Fase di consultazione - Presa d'atto della proposta di Piano, del Rapporto ambientale della Vas e della valutazione di incidenza (Vinca)

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598