News - Aggiornamento normativo

Cambiamenti climatici

Milano, 18 febbraio 2019 - 11:42

Emission trading, in pista proposta su settori a rischio delocalizzazione fuori Ue

Cambiamenti climatici (Normativa in Cantiere)

(Francesco Petrucci)

Emission trading, in pista proposta su settori a rischio delocalizzazione fuori Ue

La Commissione europea il 15 febbraio 2019 ha presentato una proposta di decisione che individua i settori industriali a rischio di rilocalizzazione delle emissioni di CO2 ai sensi della direttiva "Emission Trading" 2003/87/Ce.

 

La proposta di decisione delegata, ai sensi dell'articolo 10-ter della direttiva 2003/87/Ce sullo scambio di quote di emissione di CO2 (Emission Trading System Ue) ha individuato per il periodo 2021-2030 i settori e sottosettori produttivi ad alta intensità energetica e a rischio di delocalizzazione delle emissioni di carbonio fuori dall'Unione europea e che quindi la Ue considera bisognosi di protezione. Tali settori sono destinatari di assegnazioni gratuite di quote di emissione secondo un quantitativo determinato a norma dell'articolo 10-bis della direttiva 2003/87/Ce.

 

A questo proposito il 19 dicembre 2018 la Commissione europea ha lanciato la proposta di regolamento che disciplina l'assegnazione gratuita delle quote di emissione di CO2 per il periodo 2021-2030. Con l'approvazione definitiva dei provvedimenti in parola sarà definito il quadro regolatorio post 2020.

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598